Piano Lago, uomo cade da un tetto: è salvo

Dopo la vicenda della quindicenne di Mangone che per fortuna si è risolta positivamente con il ritrovamento della ragazza a circa trenta ore della scomparsa, Piano Lago ha vissuto un’altra giornata convulsa a causa di due episodi che nella mattinata di ieri (nei giorni scorsi, nda) hanno arricchito la già  difficile cronaca di questi giorni. Il primo è avvenuto a poche decine di metri dallo svincolo della Salerno-Reggio Calabria, dove una signora è stata investita da un automezzo, il secondo nella vicina zona industriale dove, invece, è stata registrata una terribile caduta dal tetto di un capannone. Per cause in via di accertamento, un uomo residente a Parenti che si trovava sulla copertura di uno stabile industriale è scivolato precipitando nel vuoto da una altezza di 12 metri. In seguito all’impatto col suolo la persona ha riportato un trauma facciale, un taglio all’occhio e, probabilmente, alcune fratture al braccio e al ginocchio. Sul luogo dell’incidente sono giunti il personale dell’elisoccorso (che ha prestato le prime cure) e il 118 di Cosenza che ha trasportato il ferito (in condizioni di salute problematiche ma cosciente) al presidio ospedaliero del capoluogo bruzio dove si trova tuttora ricoverato. Durante le due emergenze nella zona di Piano Lago hanno operato anche i Carabinieri della Compagnia di Rogliano. (g. st.)

 

 

 

***

Commenti
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com