Esenzione ticket: code al Distretto sanitario

LE RICHIESTE per l’esenzione ticket e quelle per la scelta del medico di base sono all’origine delle lunghe attese che in questi giorni si stanno registrando presso gli sportelli del Distretto sanitario di via Eugenio Altomare. I cittadini residenti nelle comunità  del Savuto che ritengono di avere i requisiti di accesso ai codici di esenzione per situazioni reddituali sono impegnati, infatti, a presentare la relativa certificazione presso gli uffici dell’Azienda sanitaria di Cosenza per l’ottenimento dei benefici previsti dalla legge. A ciò si stanno aggiungendo le istanze per la scelta del medico di base, almeno per quanto concerne Rogliano e Santo Stefano di Rogliano. Nei due centri contermini, ricordiamo, dal primo gennaio 2011 sono venute meno due figure di medico che opera in convenzione con il Servizio Sanitario Nazionale. “Gli utenti – si legge in una nota del gruppo Rinasci Santo Stefano – lamentano di non essere stati informati e si rivolgono alle autorità  preposte per sapere quali idonee iniziative saranno intraprese per rimuovere i disservizi creati e vissuti direttamente dagli assistiti”. I consiglieri comunali di minoranza (Barbara Calabrese, Francesco Garofalo, Mario Salerno, Franco Savuto) hanno fatto sapere di avere rivolto una interrogazione al sindaco Antonio Orrico e di aver chiesto allo stesso quali iniziative intende intraprendere “per alleviare i disagi venuti a creare tra la popolazione assistita ed in modo particolare tra la popolazione anziana, bisognosa di continue e costanti cure e assistenza”. (G. St.)

Nella foto: il Distretto sanitario di Rogliano.

 

***

Commenti
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com