Figline Vegliaturo, ritrovato il pensionato scomparso

SI E’ CONCLUSA positivamente l’avventura di un settantenne del luogo che durante la serata di martedì aveva fatto perdere le tracce per motivi in corso di accertamento. L’uomo, ex dipendente di una fabbrica di Piano Lago, si era allontanato intorno alle ore 20.45 senza far ritorno nell’alloggio di Figline Vegliaturo condiviso con la moglie. Proprio quest’ultima ha dato l’allarme interessando altri familiari, quindi i Carabinieri della compagnia di Rogliano che hanno avviato le indagini. Secondo una prima ricostruzione dell’accaduto il pensionato avrebbe trascorso la notte all’addiaccio all’interno di una baracca. L’esigenza di uscire (forse dopo un momento di irritazione) unita a problemi di orientamento, soprattutto in presenza di oscurità , sarebbero alla base della breve sventura. L’anziano è stato ritrovato alle prime luci dell’alba su segnalazione di alcuni passanti e negli istanti in cui stavano per iniziare le ricerche mattutine. Si trovava in una zona adiacente alla strada provinciale che unisce Figline Vegliaturo con Cellara (nella foto). Era infreddolito ma sostanzialmente in buone condizioni di salute. Prontamente soccorso e portato a casa è stato rifocillato e sottoposto a visita medica. Sul posto anche i militari dell’Arma della stazione di Mangone. Una vicenda, questa di Figline, che ha prodotto apprensione ma che alla fine, fortunatamente, si è risolta senza gravi conseguenze. (g. st.)

 

***

Commenti
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com