Vento forte, intervento dei Vigili del Fuoco

IL FORTE vento delle scorse ore ha reso necessario il provvisorio transennamento dell’area di accesso alla chiesa di San Pietro, nel centro storico cittadino. E ciò  per motivi precauzionali connessi allo stato di salute di una statua posizionata sulla facciata principale della chiesa, più precisamente alla tenuta di una croce in metallo legata al vecchio manufatto. L’operazione è stata effettuata dai Vigili del Fuoco di Piano Lago che, a causa delle pessime condizioni climatiche, non hanno potuto effettuare un monitoraggio diretto sulla struttura. E’ il secondo intervento dei pompieri nel giro di qualche settimana per questioni legate alla sicurezza in chiave preventiva che ha interessato un immobile religioso. Il primo, ricordiamo, aveva portato alla rimozione del copri campane della banderuola collocata sull’orologio della torre campanaria della chiesa di San Giorgio. L’oggetto in ferro del diametro di oltre sessanta centimetri e del peso di circa cinque chilogrammi, era in pessimo stato di conservazione per una evidente frattura centrale dovuta all’usura del tempo. Il fatto di ieri è stato seguito sul posto dal sindaco Giuseppe Gallo, dal vice sindaco Giovanni Altomare, dal parroco del Duomo, don Santo Borrelli, dal comandante dei Vigili Urbani, Carlo Citino, e da alcuni tecnici. Nelle prossime ore verranno effettuati altri accertamenti per capire se la statua ha bisogno di cure manutentive o se l’episodio di ieri mattina è scaturito da un eccesso di preoccupazione rispetto alla situazione di grave maltempo.

Gaspare Stumpo

Nella foto: l’intervento di ieri dei Vigili del Fuoco. Sullo sfondo, in alto, la statua con la croce in metallo posta sulla facciata della chiesa interessata dall’operazione di transennamento.

***

Commenti
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com