Depuratore, il presidente della Cms scrive al Prefetto

IL PRESIDENTE della Comunità  montana del Savuto, Giovanni De Rose, ha chiesto al Prefetto di Cosenza, Raffaele Cannizzaro, di intervenire nei confronti dell’Enel affinché dia corso ai lavori di allaccio dell’energia elettrica per la messa in esercizio dell’impianto di depurazione a servizio dei comuni di Rogliano, Marzi, Belsito, Santo Stefano di Rogliano e Mangone. “L’opera – ha scritto il presidente – è di rilevante importanza ambientale in quanto permette di effettuare la depurazione delle acque reflue di una popolazione di oltre 8000 abitanti”. Il primo sollecito della Cms reca la data del 6 luglio 2010, l’ultimo a parte la nota di ieri, quella del 24 marzo 2011. De Rose si è detto “preoccupato per la mancanza di risposte” e per questo si è rivolto al Prefetto. “L’impianto – ha detto – non può essere messo in esercizio in quanto l’Enel non ha provveduto all’allaccio dell’energia elettrica sebbene la domanda di nuova fornitura, presentata dalla Comunità  montana, risale al 3 agosto 2009 e il pagamento dell’importo richiesto dal gestore è stato effettuato in data 15 ottobre dello stesso anno”. Costruito in territorio di Marzi, lungo la strada Piano Lago-Medio Savuto, l’attivazione del depuratore consortile è considerata di fondamentale importanza per la salubrità  dell’ambiente in un’area ricca di corsi d’acqua naturali peraltro confinante con la costa tirrenica. Molto spesso, infatti, l’inquinamento o l’alterazione dei sistemi idrici sono legati agli scarichi derivanti da attività  umane o industriali che confluiscono in fiumi, laghi o mari senza opportuni trattamenti. L’obiettivo della Comunità  montana e dei comuni interessati al progetto è quello della messa in esercizio dell’impianto “che è stato ultimato – ha concluso De Rose – e necessita di essere avviato nel più breve tempo possibile”. E ciò nell’interesse del territorio, dei cittadini e delle stesse amministrazioni locali”.

Gaspare Stumpo

 

***

Commenti
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com