Acqua. ´Riappropriamoci di un bene che è nostro”

ACQUA come bene irrinunciabile e condiviso, acqua come diritto per tutti e non come profitto. Dopo quella roglianese, il Coordinamento Calabria Acqua Pubblica ‘Bruno Arcuri’ ha promosso una nuova tappa informativa per discutere dell’argomento legato alla gestione dell’acqua. Il 12 e 13 giugno 2011 si voterà  infatti per il referendum sull’acqua e sul nucleare in Italia. Un milione e quattrocentomila persone hanno firmato per chiedere il referendum, quindi il pronunciamento dei cittadini, attraverso lo strumento del voto, sulla gestione delle risorse idriche nel nostro Paese. Il 26 marzo scorso centinaia di migliaia di persone hanno manifestato a Roma per dire no alla privatizzazione e sostenere le ragioni del Si referendario.“Si all’acqua fuori dal mercato, si all’acqua pubblica” è tra gli slogan utilizzati dai gruppi che sostengono il Comitato referendario che vuole una gestione democratica e partecipata da parte di un ente di diritto pubblico e si batte contro le privatizzazioni. “Si scrive acqua, si legge democrazia” ha detto Giovanni Di Leo, che assieme ad Alfonso Senatore e all’assessore comunale ai Sevizi, Giovanni Benincasa, ha partecipato alla iniziativa. In “Verso il referendum … anche nel Savuto” si è parlato di normativa, differenze fra conduzione pubblica e conduzione privata, conseguenze in Italia (e in Calabria) della gestione degli acquedotti affidata ai privati, difficoltà  connesse allo stato di morosità  di alcuni comuni. “E’ il bene più prezioso che abbiamo. Dopo quello alla Cultura e alla Sanità  – hanno ribadito gli organizzatori – è partito l’attacco all’acqua. Riappropriamoci allora di un bene che è nostro”. La manifestazione si è conclusa con l’intervento del sindaco di Santo Stefano, Antonio Orrico. 

Gaspare Stumpo

Nella foto: Senatore, Di Leo e Benincasa.

Fonte della Notizia: Il Quotidiano della Calabria.

La dichiarazione dell’ing. Giovanni DI LEO

[embedyt]http://www.youtube.com/watch?v=oxD1pXwN7MI[/embedyt]

Commenti
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com