IDV: Ligotti chiede le dimissioni di De Bartolo

IL PRESIDENTE del circolo di Italia dei Valori di Scigliano, Carmine Ligotti (nella foto) ha criticato la scelta del segretario provinciale, Emilio De Bartolo, circa la nomina del commissario di zona avvenuta, a suo dire, senza consultare il territorio. Ligotti non ha nascosto la delusione e si è detto “stupito” dalla decisione pur non entrando nel merito delle capacità  della persona indicata dal partito. “IdV – ha spiegato – nelle ultime elezioni regionali, in alcune realtà  come Scigliano e Colosimi ha raggiunto percentuali tra le più alte di tutti i comuni calabresi”. Il presidente ha parlato quindi di “atteggiamento antidemocratico che compromette la partecipazione degli iscritti che sono puntualmente messi da parte al momento di scelte riguardanti il partito”. “Il sig. De Bartolo – ha scritto Ligotti – dalla sua elezione a segretario provinciale a oggi non ha mai riunito i presidenti dei circoli. Questo a dimostrazione di quanto conosca il territorio e gli iscritti”. In una nota di ieri l’esponente locale di Italia dei Valori ha fatto sapere che “in fase  pre-elettorale il segretario di un grande partito del centrosinistra dovrebbe costruire e non dividere al suo interno” e che “appare evidente che si sia creata una scollatura tra la classe dirigente provinciale, in particolare con il segretario, e la base”. Infine, riferendosi allo stesso De Bartolo, ne ha chiesto le dimissioni.“Sarebbe forse opportuno – ha concluso Ligotti – che il segretario, candidato alle elezioni comunali di Rende, si concentri solo sulla sua personale campagna elettorale e rimetta il mandato di segretario all’assemblea degli iscritti”.

G. St.

 

***

Commenti
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com