Gallo: “noi non ci costituiremo in giudizio

“QUESTA è una situazione non bella per la storia e le tradizioni politiche di questo Comune”. E’ quanto ha affermato il sindaco Giuseppe Gallo nel corso della conferenza stampa convocata per fare il punto della situazione all’indomani della presentazione delle liste. Gallo è ricandidato alla carica di primo cittadino con il sostegno dell’alleanza di partiti formata da Pd, Rifondazione Comunista e Sel. Sabato scorso, ricordiamo, la Terza Sottocommissione Elettorale Circondariale ha ricusato la lista  ‘Rogliano nel cuore’ – per un vizio di forma legato alla documentazione attestante la sottoscrizione delle firme. Il gruppo guidato da Mario Buffone e riconducibile allo schieramento Pdl-Udc, ha già  presentato ricorso al Tribunale Amministrativo Regionale per ottenere la sospensiva sul provvedimento. La sentenza del Tar è attesa infatti nelle prossime ore. Gallo ha accennato a tale situazione sostenendo che “per le valutazioni fatte ci sono situazioni insanabili”. “Tuttavia – ha detto – pur restando vigili non ci costituiremo in giudizio. Auspichiamo invece che il Tar decida in piena serenità . Per quanto ci riguarda abbiamo voglia di confrontarci serenamente e pubblicamente sui problemi del paese per capire da quale parte stanno le proposte giuste per l’amministrazione della città . Per dire ai cittadini che noi abbiamo in mente la città  che vogliamo”. Gallo ha criticato quindi l’azione degli avversari. “Questa ulteriore vicenda sancisce il fallimento del centrodestra locale, l’incapacità  anche burocratica di proporre un progetto politico-amministrativo”. Poi ha posto l’accento sull’attività  svolta negli ultimi cinque anni “con scelte di responsabilità  in un momento peraltro difficile” – confermando la piena fiducia ottenuta dai partiti e degli stessi candidati che compongono la sua lista. “La squadra – ha spiegato ancora il sindaco  – è forte e coesa. Abbiamo pensato e costruito un gruppo che si basa su esperienza e novità , in grado di fornire impegno e patrimonio di idee”. Infine, nella eventualità  della presenza di un solo raggruppamento ha invitato gli elettori a recarsi alle urne per favorire il raggiungimento dei quorum e per evitare il commissariamento del Comune. “Siamo convinti – ha concluso Gallo – che la maggior parte dei roglianesi è dalla nostra parte e saprà  valutare con attenzione il momento”. Lista, programma e calendario degli appuntamenti di ‘Gallo Sindaco’  verranno presentati nel corso di una iniziativa che si terrà  il prossimo 23 aprile nella villa comunale.

G. St.

Nella foto: Gallo durante la conferenza stampa di martedì scorso.

 

 

***

Commenti
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com