A Rogliano la regionale dei Giochi Sportivi Studenteschi

L’ISTITUTO Scolastico Comprensivo di Rogliano ha vinto la fase regionale dei Giochi Sportivi Studenteschi, con conseguente accesso alle finali nazionali che si terranno dal 23 al 25 maggio 2011 a Riccione. Il successo è arrivato al termine delle gare di badmonton, che per il secondo anno consecutive si sono tenute presso il PalaDeSiena con la partecipazione, oltre a quello di casa, degli istituti comprensivi di Cerisano, Mongrassano e Palmi. Analogo al tennis, di facile apprendimento, il badmonton è uno degli sport più diffusi nel mondo. Gioco olimpico, si pratica (singolarmente o in coppia) pure come attività  scolastica. Sul podio sono saliti rispettivamente i quartetti di Rogliano, Mongrassano e Cerisano. Il team roglianese (Piero Bianco, Kevin Buffone, Giulia Folino, Aristea Oliveti) è stato seguito dall’insegnate di educazione fisica, Leonildo Russo. Premiati anche i migliori atleti maschile e femminile: Daniele Cipolla (Mongrassano) e Aristea Oliveti (Rogliano). All’evento hanno partecipato i professori Bernardo Madia, in rappresentanza dell’Ufficio Scolastico Provinciale, e Adelino Liuzzi, delegato regionale F.I.Ba. Presente, tra gli altri, l’assessore Fernando Sicilia, che ha espresso soddisfazione per la buona riuscita della manifestazione ribadendo la “piena disponibilità ” dell’Amministrazione comunale nei riguardi di ogni iniziativa legata al mondo della scuola di sostegno ai giovani e allo sport. Ai Giochi hanno preso parte anche il liceo scientifico ‘G. Scorza’ di Cosenza (1° classificato), il liceo classico ‘G. da Fiore’ di Rende (2° classificato), il liceo scientifico ‘E. Fermi’ di Cosenza (3° classificato) e il liceo scientifico ‘A. Guarasci’ di Rogliano (4° classificato).

Gaspare Stumpo

Nella foto: studenti e docenti delle scuole medie protagonisti della manifestazione.

 

***

Commenti
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com