Illustrato il progetto ‘Nero di Calabria’

L’OBIETTIVO è quello della creazione di una vera e propria filiera in grado di rivolgersi ai mercati nazionali ed internazionali per la promozione e la vendita di prodotti alimentari di nicchia. L’associazione ‘Nero di Calabria’ è nata per operare in tutta la regione riprendendo e valorizzando una delle più antiche tradizioni legate al suino nero, ovvero al maiale dalle carni magre, tenere e saporite, la cui trasformazione garantisce salami, pancette, guanciali, prosciutto ed altre specialità  tipiche del territorio, recuperando una parte importante di microstoria. Specie autoctona, il suino nero si alleva allo stato brado e in maniera estremamente naturale utilizzando ambienti e cibi tipici delle aree boschive dell’Aspromonte, del Savuto, del Reventino e di altri territori pre montani calabresi. Il progetto, che coinvolge un gruppo di allevatori e trasformatori, è stato presentato presso la sede della Comunità  montana alla presenza di amministratori locali, esponenti del mondo agricolo e rappresentanti delle associazioni. Un incontro interessante durante il quale sono intervenuti don Saverio Diano, sacerdote particolarmente legato al mondo dell’associazionismo, Giovanni De Rose, presidente della Cms, ente che sostiene l’iniziativa, Pietro Molinaro, presidente dell’Ars, Mimmo Bloise (Unione Nazionale Pro Loco), Santo Carpino, veterinario, e Franco Simone (associazione Nero di Calabria). Agli interventi dei relatori (che si sono avvalsi di strumenti audiovisivi) è seguita una lunga degustazione di prelibatezze a cura dei produttori. “Quello che ha riguardato questo suino – hanno spiegato i promotori – è un recupero miracoloso, considerato il fatto che ormai le famiglie contadine avevano abbandonato l’allevamento del nero per adottare razze a crescita più rapida”. Per interagire e facilitare una migliore comunicazione, l’associazione ha allestito anche un sito internet (www.nerodicalabria.com) attraverso il quale è possibile recepire informazioni e stabilire contatti.

Gaspare Stumpo

 

Nella foto: un momento della iniziativa.

 

***

Commenti
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com