“L’Amministrazione comunale non può intervenire”

LA GIUNTA comunale presieduta dal sindaco Antonio Orrico (nella foto) ha espresso ancora una volta solidarietà  nei confronti del personale della residenza assistenziale ‘Villa S. Stefano’ – da otto mesi senza stipendio. L’Esecutivo è intervenuto sulla vicenda per chiedere al gestore della struttura “di adoperarsi con ogni mezzo, vertendosi in materia di diritti fondamentali dei lavoratori, ad assicurare, nonostante i ritardi negli accreditamenti da parte della Regione Calabria, il puntale pagamento delle spettanze”. Da più tempo, ricordiamo, i dipendenti della rsa di località  ‘Valleggiannò’ sono in stato di agitazione per rivendicare gli emolumenti pregressi pur garantendo le prestazioni in una ottica di grande professionalità  e disponibilità . ‘Villa Santo Stefano’ è una realtà  socio-assistenziale con circa venti posti letto che si occupa di persone (anche non autosufficienti) assicurando loro sostegno diurno e notturno di tipo medico, infermieristico e psicologico. Lo stabile è di proprietà  del comune del Tirone, la gestione è curata però da una società  del settore sulla base di una convenzione stipulata il 19 gennaio 2000. “Il Comune sebbene interessato alla vicenda nella duplice veste di proprietario dell’immobile e di ente pubblico territoriale competente dal punto vista del diritto amministrativo, può soltanto esprimere la propria vicinanza e solidarietà  a tutti i lavoratori, ma – ha spiegato il sindaco Orrico –  non ha possibilità  legali di intervenire in maniera privilegiata a causa di specifiche norme contrattuali”. Nelle scorse ore il primo cittadino ha ricordato il buon livello di assistenza erogato all’interno della struttura e l’aspetto qualificante della stessa nel’ambito dei servizi socio-assistenziali presenti sul territorio. Per il sindaco di Santo Stefano la rsa rappresenta anche “una delle poche opportunità  di lavoro per i residenti”. Orrico ha rivolto un nuovo appello alle istituzioni competenti (regione Calabria – Asp) affinché si adoperino in tempi brevi per la risoluzione della vertenza ed ha respinto al mittente le critiche espresse di recente dal gruppo di minoranza consiliare.

G. St.

 

***

Commenti
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com