S. Barbara, la Fials segue con attenzione la vertenza

LA VERTENZA che più tempo interessa  il presidio ospedaliero ‘S. Barbara’ non solo resta aperta ma continua ad alimentare il dibattito alla luce delle ipotesi che di tanto in tanto vengono formulate circa il processo di riordino della struttura. La situazione è seguita con particolare interesse dalla Fials, che nelle scorse ore ha riunito il direttivo sindacale. I vertici aziendali del sindacato autonomo si sono riuniti alla presenza del segretario aggiunto Antonio Turano per valutare la situazione e predisporre una eventuale proposta riguardo la riorganizzazione del nosocomio del Savuto. “La Fials – dichiarano i dirigenti – intende nei prossimi giorni interloquire con le forze politiche e d istituzionali al fine di approfondire meglio la rimodulazione (del S. Barbara, nda), in attesa della convocazione del Prefetto di Cosenza”. Nei giorni scorsi la Fials aveva dichiarato lo stato di agitazione del personale iscritto dandone comunicazione oltre che al management dell’Azienda ospedaliera anche al Prefetto della città  bruzia. Proprio quest’ultimo giovedì scorso ha comunicato agli interessati la convocazione di un tavolo di conciliazione da tenersi il prossimo 20 luglio, in mattinata. L’undici luglio scorso, ricordiamo, la segreteria provinciale della Fials ha proclamato stato di agitazione del personale in disaccordo con alcune decisioni assunte dai vertici dell’Azienda ospedaliera di Cosenza.

G. St.

***

Commenti
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com