Pascuzzo (Uil): ‘sindacati non sono contro il S. Barbara’

“IL VERBALE dimostra che i sindacati non sono contro il S. Barbara”. E’ quanto afferma il responsabile aziendale della Uil Fps, Antonio Pascuzzo, rispetto all’incontro del 16 giugno scorso con i vertici dell’Azienda ospedaliera di Cosenza. Incontro che tra i punti all’ordine del giorno prevedeva la chiusura della Chirurgia generale e quella delle Sale operatorie del nosocomio roglianese. A quella riunione erano stati presenti i rappresentanti di Cgil, Cisl, Uil e Fials. La posizione del sindacato era stata oggetto di critiche da parte del consigliere regionale Ferdinando Aiello. “Siano dispiaciuti delle affermazioni di Aiello – dichiara Pascuzzo. L’intervento di Sergio Bartoletti chiarisce in maniera netta il ruolo assunto dal sindacato in rapporto alla vertenza”. Il dirigente provinciale della Uil Fps, come dimostra il contenuto del documento, si era detto più volte perplesso e in certi casi anche in disaccordo con il management sui provvedimenti adottati per il plesso del Savuto. “Vi è un difetto di comunicazione per il termine utilizzato di ‘chiusura’ dell’Uoc. Ci si aspettava dunque – si legge in un passaggio del verbale – una proposta di rilancio della struttura e l’attività  che si andrà  a svolgere in essa”. Bartoletti chiedeva inoltre i termini ed i criteri di razionalizzazione in caso di permanenza del Day Surgery, ribadendo l’importanza di “operare una chiara informativa verso l’esterno proponendo di convocare i sindaci del Savuto e comunicare loro le intenzioni dell’Amministrazione”. “La Uil è attenta alle problematiche del S. Barbara. Ma soprattutto – conclude Pascuzzo – resta in attesa di conoscere, attraverso i piani attuativi, le scelte che l’Azienda ha intenzione di compiere per questo ospedale”. In diverse occasioni, ricordiamo, amministrativi locali ed esponenti politici avevano contestato le decisioni dell’Azienda ospedaliera bruzia parlando di “atti unilaterali” e, in alcune occasioni, invitando gli stessi sindacati a disertare gli incontri con il Commissario straordinario. Sempre sul fronte sindacale la Cisl ha comunicato la convocazione di una assemblea del personale per discutere della situazione dello stabilimento di Rogliano. L’iniziativa si terrà  presso la sala riunioni del S. Barbara il prossimo 27 luglio a partire dalle ore 12.


G. St.

***

Commenti
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com