Si rinnova il legame tra Santo Stefano e Monzuno

IL PRESIDENTE dell’Associazione Calabra Savuto in Volo, Eugenio Carpino, nei giorni scorsi ha incontrato il sindaco ed il vice sindaco di Monzuno, Marco Mustacchi e Paolo Giari, ricambiando la visita effettuata in Calabria dalla delegazione della città  emiliana in occasione di ‘Mongolfiere sotto le stelle’. Le due iniziative hanno permesso di consolidare il legame di amicizia tra le comunità  di S. Stefano e di Monzuno nato in seguito al terremoto che nel 1905 colpì duramente alcuni paesi della fascia pre silana. In quella occasione, ricordiamo, i cittadini di Monzuno si adoperarono fattivamente nell’opera di soccorso della popolazione e di ricostruzione dei centri abitati. Giari ha sottolineato il calore umano che ha contraddistinto la sua permanenza a S. Stefano di Rogliano. “Ho ancora in mente – ha detto – la splendida giornata passata in vostra compagnia quest’estate”. Il legame tra S. Stefano di Rogliano e Monzuno, cittadina situata sull’Appennino bolognese, è stato rinnovato, simbolicamente e fattivamente, in occasione della festa per i cento cinquanta anni dell’Unità  d’Italia. “Mi faccio portavoce dei sentimenti dei santostefanesi – ha affermato invece Carpino. E colgo l’occasione per ringraziare il sindaco e l’Amministrazione comunale di Monzuno per l’accoglienza che mi è stata riservata assumendo l’impegno di collaborare alla ricerca storica per risalire ai nominativi di coloro che nel 1905 hanno partecipato all’intervento di soccorso e all’opera di ricostruzione dei nostri paesi”. Nella giornata di ieri, intanto, gli iscritti all’Associazione Savuto Calabria in volo assieme a diversi altri concittadini hanno partecipato al venticinquesimo raduno delle mongolfiere di Fragneto Monforte, in provincia di Benevento. Una trasferta che ha permesso di assistere ad uno degli appuntamenti più importanti in Italia legati al volo dei palloni aerostatici. Accomunate da eventi simili, Fragneto Monforte e S. Stefano di Rogliano sono infatti comunità  gemellate.

Gaspare Stumpo

Nella foto: Eugenio Carpino (al centro) con Paolo Giari e Marco Mustacchi.

 

Su Il Quotidiano della Calabria ogni giorno notizie e curiosità  dal Savuto

***

Commenti
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com