´Dalla parte di Occhiuto per la valorizzazione dei Casali”

COSENZA e la zona sud. Le parole del sindaco Mario Occhiuto circa il dibattito sullo sviluppo urbanistico, sui collegamenti e sulle stesse economie della città  capoluogo, hanno prodotto  reazioni anche nelle comunità  del Savuto. Quest’ultime particolarmente attente, soprattutto di recente, alle dinamiche della politica bruzia, quindi alle idee pertinenti al progetto di area metropolitana. Idee che oggi sembrano esplicitarsi principalmente nelle proposte relative all’ammodernamento delle infrastrutture e alla fruizione del centro storico. Una posizione, quella di Occhiuto, che nelle scorse ore ha trovato consensi all’interno del centrodestra roglianese, in particolare tra i dirigenti del movimento ‘Idea Nuova’. “Prendiamo atto – hanno scritto quest’ultimi – della volontà , espressa dal sindaco Occhiuto, di voler lavorare al fine di riequilibrare l’area urbana di Cosenza, cominciando a guardare più a sud rispetto al passato. Speriamo che questo processo porti a riconsiderare anche il rapporto con l’area extra – urbana posta a sud di Cosenza, un territorio da troppo tempo abbandonato a se stesso e che si è man mano allontanato dalla città  capoluogo”. Sono anni, ricordiamo, che il Savuto cerca sinergie positive ponendosi come territorio geograficamente strategico tra il comprensorio del Reventino, l’entroterra lametino-catanzarese e il capoluogo di provincia. Un discorso affrontato più volte, negli ultimi tempi, che non ha sortito gli effetti sperati. Il Savuto, la sua area industriale, i comparti del commercio e dell’artigianato, il sistema dei collegamenti, la rete servizi, hanno subito, infatti, un inesorabile depauperamento con gravi ripercussioni sulla qualità  della vita dei cittadini. “Le dichiarazioni del sindaco Occhiuto – hanno fatto sapere da Idea Nuova – sono tali da farci ben sperare in termini di collaborazione per il futuro,collaborazione che porti alla scoperta ed alla valorizzazione dei casali posti a sud di Cosenza”. “Per far questo è anche necessario che le amministrazioni locali ed i cittadini lavorino per far sì che anche questo territorio sia di attrattiva rispetto a Cosenza. Da parte nostra – ha concluso il gruppo coordinato da Cristina Guzzo (nella foto) – la massima collaborazione rispetto a progetti di tal genere”.

Gaspare Stumpo

 

Su Il Quotidiano della Calabria ogni giorno notizie e curiosità  dal Savuto

***

Commenti
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com