Simarco lavora per realizzare ‘La Passione’ nei Sassi

 

SEDICI pro loco hanno preso parte, dal 27 al 30 dicembre 2011, al presepe vivente organizzato presso il Sasso Caveoso da ‘Matera Convention Bureau’ in collaborazione con Unpli (Unione Nazionale Pro Loco d’Italia). Ogni giorno quattro associazioni diverse hanno allestito  scenografie sulla Natività  in diversi punti del luogo tutelato dall’Unesco. Attori, scene e costumi relativi ai gruppi di Cerveteri, Crispiano, Montenero di Bisaccia, Ladispoli, Miglionico, Foglianise Monteiasi, Montescaglioso, Oliveto Lucano, Palazzo San Gervaso, Pietrapertosa, Sant’Angelo le Fratte, Trivigno, Tursi, Valmontone e Villa Santo Stefano. Tra di essi non poteva mancare quello di Panettieri, nel Savuto, che in questi anni ha contribuito a realizzare uno dei capolavori artistici più apprezzati in Calabria e nel Mezzogiorno. Un presepe vivente legato alla tradizione contadina molto interessante per allestimento scenico e organizzazione. Alla iniziativa materana hanno partecipato autorità  civili e religiose ma soprattutto diverse migliaia di visitatori (ventimila secondo le stime degli organizzatori). “E’ stata una esperienza unica e toccante in quanto – ha spiegato Antonio Simarco – quello di Matera è stato definito il presepe più grande del mondo. Una bella atmosfera complice anche il paesaggio che ha saputo garantire grandi emozioni”. L’attore e regista roglianese che nel ‘Betlemme nei Sassi’ ha vestito i panni di Erode (nella foto) ha confermato l’incontro con il presidente della ‘Matera Convention Bureau’ – Luca Prisco, per l’avvio di un progetto pertinente alla rappresentazione de ‘La Passione di Cristo’ a Matera. Simarco, ricordiamo, è il regista della storica manifestazione legata ai riti della Settimana Santa. “L’idea mi entusiasma. Proporre la Passione nei posti che hanno caratterizzato capolavori cinematografici accostati ai nomi di Pier Paolo Pasolini e Mel Gibson – ha fatto sapere Simarco – sarebbe un evento davvero straordinario”.

Gaspare Stumpo

 

Su Il Quotidiano della Calabria ogni giorno notizie e curiosità  dal Savuto

***

Commenti
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com