Blocco tir, stop temporaneo alla raccolta differenziata

IL BLOCCO dei tir in alcune aree della regione è alla base dello stop, sul territorio del comune di Rogliano, del servizio di raccolta differenziata dei rifiuti. La sospensione è temporanea e per la giornata di oggi (17 gennaio 2012, nda) il servizio non verrà  effettuato. Lo ha comunicato il sindaco Giuseppe Gallo che nella mattinata di ieri ha invitato i cittadini a non conferire i rifiuti urbani “onde evitare problemi di natura igienico-sanitaria”. Anche in Calabria, ricordiamo, da diversi giorni sono in atto proteste che impediscono il transito sulle strade a camion e ad altri mezzi pesanti. Nelle scorse ore, ricordiamo, la protesta si è intensificata con presidi che hanno riguardato l’autostrada Salerno-Reggio Calabria, la statale 106 e la strada dei Due Mari. Grossi problemi sono stati registrati infatti nel reggino, nel crotonese, nel nord cosentino e tra Lamezia Terme e Catanzaro. Disagi causati dello sciopero indetto dagli autotrasportatori che hanno impedito alla società  che gestisce il servizio di raccolta differenziata  di raggiungere le piattaforme di conferimento. Con apposito avviso, pertanto, il sindaco Gallo ha invitato i residenti a trattenere i rifiuti all’interno delle abitazioni per la sola giornata di oggi. E ciò al fine di agevolare il lavoro degli operatori ecologici e di scongiurare l’insorgenza di emergenza sanitaria.

Gaspare Stumpo

Su Il Quotidiano della Calabria ogni giorno notizie e curiosità  dal Savuto

***

Commenti
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com