Il ruolo della donna e la lotta alle mafie

L’AMMINISTRAZIONE comunale di Rogliano ha aderito alla iniziativa promossa dal Quotidiano della Calabria dal titolo ‘Tre foto e una mimosa’ (nella foto) – dedicata a Lea Garofalo, Maria Concetta Cacciola e Giuseppina Pesce, tre donne vittime della ‘ndrangheta. Le prime due, ricordiamo, hanno pagato con la vita la decisione di collaborare con la giustizia. “Abbiamo aderito perché – ha affermato il sindaco Giuseppe Gallo – riteniamo importante che si faccia una riflessione sul ruolo delle donne nella società  a partire dalla lotta alle mafie”. Gallo ha partecipato ‘A tutte le donne’ – una manifestazione organizzata dall’assessorato alle Pari Opportunità  in occasione della giornata dell’8 marzo. “Le donne – ha spiegato il sindaco – hanno un concetto di impegno civile e sociale più alto di quello degli uomini”. L’occasione è servita per raccogliere le testimonianze di Jennifer Amos e Franca Shogba, due giovani nigeriane ospiti del centro accoglienza di Rogliano, che hanno riferito della loro esperienza di rifugiate soffermandosi sul ruolo della donna all’interno della società  africana. Un racconto che ha evidenziato le difficoltà  legate alla condizione di moglie e di madre, l’incapacità  di contare nonostante gli anni di studio, l’assenza di diritti, le responsabilità  e la violenza familiare, la carenza di assistenza. “Abbiamo attraversato paesi – hanno detto – e sfidato il Mediterraneo per dare prova che possiamo fare qualcosa. E per avere una nuova possibilità ”. All’evento hanno partecipato e sono intervenuti Eugenio Maria Gallo (docente), che ha parlato della storia della emancipazione femminile, Carla Caruso (segretaria comunale), che ha relazionato e fornito dati su Politiche di genere e azioni positive con riferimenti alle normative in materia di welfare e pari opportunità , le consigliere comunali Antonietta Russo e Antonella Ambrogio, che hanno elencato i provvedimenti in materia di politiche paritarie messe in campo dal Comune di Rogliano. “Abbiamo voglia di metterci in gioco e per questo – hanno sottolineato quest’ultime – siamo disponibili ad impegnarci ulteriormente per rispondere ai bisogni delle donne e della Comunità ”.

G. St.

 

Su Il Quotidiano della Calabria ogni giorno notizie e curiosità  dal Savuto

***

Commenti
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com