‘Obiettivo Impresa’ per lo sviluppo del territorio

‘OBIETTIVO Impresa’ opera a favore delle PMI associate offrendo servizi di informazione e guida alla finanza agevolata e supporto per le aziende che vogliono esportare i propri prodotti verso l’Asia. L’associazione con sede in Santo Stefano di Rogliano, Soverato, Cosenza e Venezia negli ultimi due anni ha sviluppato importanti progetti volti all’incremento occupazionale, ma soprattutto all’incremento produttivo in Calabria. Come quello quello di filiera della moda con l’inserimento nell’area industriale di Bisignano, che ha coinvolto aziende leader del mondo della moda. A ciò ha contribuito l’impegno del presidente nazionale Massimo Domanico (nella foto) e del responsabile regionale Sonia Chiappetta. ‘Obiettivo Impresa’  è impegnata anche nella valorizzazione dei vini doc calabresi con un progetto di internalizzazione in compartecipazione con la fondazione Field guidata da Domenico Barile. "Bisogna alzare il tiro – ha spiegato Domanico – e guardare con ottimismo verso un processo di cambiamento imprenditoriale pensando che uscire dalla crisi significa creare rete tra aziende e non lasciarsi inghiottire dalla speranza negli aiuti regionali, nazionali e comunitari".  "La nostra associazione – ha aggiunto il presidente – forte della propria ambizione che le fa da differenza, crede che sia possibile avviare un processo di cambiamento radicale delle imprese calabresi facendo loro capire che bisogna abituarsi ad essere meno pigri e molto più ambiziosi. L’Italia dei tempi d’oro e’ finita, ora bisogna rimboccarsi le mani e ripartire seriamente e concretamente avvalendosi delle proprie forze e credendo molto meno alla politica delle promesse e delle cose mai fatte". Domanico ha concluso il suo intervento con un riferimento all’area locale e preannunciando una serie di importanti iniziative. "Il Savuto, la nostra area industriale, che detiene la nomea di essere l’aria più importante della Calabria, non ha ancora sviluppato nessun importante progetto, i politici locali non hanno ancora capito che che bisogna unificare i servizi e valorizzare insieme il territorio senza spendersi in una politica isolata che non porta benessere a nessuno". (r.s)

Commenti
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com