Chiusura festeggiamenti per il 150° Unità  d’Italia

IL 27 APRILE 2012 è il giorno scelto per la chiusura dei festeggiamenti legati al 150° anniversario dell’Unità  d’Italia. La data coincide con l’inizio di ‘Mongolfiere … per ricordare’ – iniziativa promossa dall’Associazione Calabra Savuto in Volo (presidente Eugenio Carpino), che qust’anno ha connotazioni intercomunali. La notizia è stata confermata dal sindaco Giuseppe Gallo durante la conferenza stampa organizzata a S. Stefano di Rogliano per illustrare i momenti salienti dell’importante avvenimento legato ai palloni aerostatici. Nella sala consiliare di Rogliano confluiranno le delegazioni canadese (composta  da imprenditori, giornalisti e rappresentanti delle istituzioni) ed emiliano-romagnola (composta da amministratori locali), che saranno ricevute in forma ufficiale dalle autorità  territoriali. Il programma, che sarà  reso noto nei prossimi giorni, prevede anche la rimozione dell’enorme drappo tricolore che ricopre un lembo di facciata del palazzo municipale. Il bandierone era stato collocato dai volontari dell’associazione di protezione civile ‘Città  di Rogliano’ – onlus (nella foto), al termine della cerimonia inaugurale del 17 marzo 2011. Nell’occasione, dopo avere ricevuto la benedizione dei parroci, la stoffa sarà  in parte conservata e in parte donata alla rappresentanza canadese a testimonianza del forte legame tra le comunità  del Savuto e quelle dell’Ontario. L’edizione 2012 di ‘Mongolfiere … per ricordare’ è dedicata infatti agli emigrati dei primi anni del Novecento e ai terremotati dell’8 settembre 1905. Oltre ad una mostra permanente sul terremoto del 1905 in Calabria, l’evento si arricchisce di una serie di manifestazioni, curate in buona parte dagli studenti, che ripercorrono le fasi dell’emigrazione in Calabria. Lunedì 30 aprile gli ospiti canadesi saranno ricevuti a Cosenza dal presidente della Provincia, Mario Oliverio. La cerimonia roglianese terminerà  nel museo cittadino di arte sacra. Articolati in più tappe, gli avvenimenti per il 150° anniversario dell’Unità  d’Italia, oltre alle cerimonie istituzionali hanno incluso, ricordiamo, mostre, dibattiti, rievocazioni storiche ma anche la valorizzazione di luoghi risorgimentali come promozione della città .

G. St.

Su Il Quotidiano della Calabria ogni giorno notizie e curiosità  dal Savuto

***

Commenti
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com