Calcio a 5. Supercoppa regionale al Calabria Ora

Il Tabellino.

Calabria Ora Futsal: Scrivano – Gabriele – Mendicino – Chiappetta F. – Chiappetta G. – Carnevale – Galiano – Gallo – Chiappetta R. – Cassano – Lanni. Allenatore: Mendicino

Magic Games: Maione – Veltri – Gagliardi – Abate – Bisignano A. – Riconosciuto – Falsetta – Bruno – Bisognano C. – Metallo – D’Agostino. Allenatore: Abate

Gym Point: Mafrica – Nelo – Moscato – Tripodi G. – Minniti – Tripodi F. – Fiorenza – Albino – Modafferi – D’Arrigo – D’Agui – Panuzzo. Allenatore: D’Arrigo

Arbitri: Cervello, Sapia e Pipieri di Rossano.

1a partita: Magic Games vs. Gym Point 4-0
Marcatori:  Gagliardi 4’ – Falsetta 25’ – Bruno 30’ – Riconosciuto 32’

2a partita:  Gym Point vs. Calabria Ora 2-6
Marcatori:  Chiappetta G. (CO) 2’ – Galiano (CO) 4’ – Moscato (GP) 6’ – Fiorenza (GP) 12’ –
Galiano (CO) 23’ – Chiappetta G. (CO) 25’ – Galiano (CO) 29’ – Chiappetta G. (CO) 30’

3a partita:  Calabria Ora vs. Magic Games 4-1
Marcatori:  Galiano (CO) 16’ e 20’ – Riconosciuto (MG) 28’ – Chiappetta G. (CO) 29’ e 31’

La cronaca.

LA SUPERCOPPA regionale di calcio a 5 ha visto trionfare il Calabria Ora di Citrigno che ha avuto la meglio, al termine del triangolare, delle squadre che hanno vinto i rispettivi campionati di C2: la Magic Games ed il Gym Point. Sono proprio queste due ad inaugurare la manifestazione giocando la prima partita. Parte forte la squadra cosentina ed al quarto minuto passa in vantaggio grazie al tiro di Gagliardi che sorprende Mafrica. La squadra reggina prova a reagire cercando il pari con capitan Fiorenza e Albino ma i loro tiri vengono neutralizzati da Maione ed al 14’ D’Aguì colpisce il palo. La squadra di mister Abate colpisce in contropiede e nell’arco di 5 minuti mette al sicuro il risultato grazie ai goal di capitan Falsetta, Bruno e Riconosciuto. Così è la squadra reggina a restare in campo e a sfidare il Calabria Ora nella seconda gara. Mister D’Arrigo prova a sorprendere i più titolati avversari schierando da subito il “portiere di movimento” ma è una mossa che non da i suoi frutti: Chiappetta G. al 2’ minuto approfitta della porta sguarnita ed insacca dalla sua area; passano altri due minuti e Galiano raddoppia. Forse già  paghi del risultato i ragazzi di Mendicino abbassano la guardia consentendo agli avversari di pareggiare i conti prima con Moscato e poi con Fiorenza. I due goal risvegliano il Calabria Ora che accelera i ritmi trovando i goal vittoria grazie alle doppiette di Galiano e Chiappetta G. Gli ultimi trenta minuti decideranno chi tra il Calabria Ora e la Magic Games potrà  alzare il trofeo. Capitan Gallo e Chiappetta provano a sorprendere il giovane portiere ospite, gli fa eco Bruno che al 10’ potrebbe sbloccare il risultato ma il suo colpo sotto termina alto. Entrambi i quintetti sono accorti in fase difensiva e non lasciano sbocchi, così bisogna attendere il 16’ quando Galiano, su calcio piazzato, porta in vantaggio i suoi. àˆ ancora lui, quattro minuti più tardi a raddoppiare sfruttando al meglio un assist di Gallo. Mister Abate volendo recuperare la partita gioca la carte del quinto uomo e riesce ad accorciare grazie ad un tiro del giovane Riconosciuto, ma un minuto dopo Chiappetta G. ristabilisce le distanze spegnendo ogni velleità  di recupero. Nei minuti di recupero è ancora Chiappetta G. ad arrotondare il risultato realizzando un tiro libero. Al triplice fischio inizia la festa con i massimi dirigenti del calcio a 5 regionale che premiano le squadre vincitrici dei rispettivi campionati, con capitano e mister del Calabria Ora che ricordano il piccolo Giuseppe Pucci consegnando una targa al padre (nella foto).

Testo e foto: fonte CalabriaOra C5.

Commenti
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com