Mancini a Panettieri per discutere dei Pisl

L’ASSESSORE regionale al Bilancio e alla Programmazione Nazionale e Comunitaria, Giacomo Mancini, ha accolto l’invito del sindaco di Panettieri, Salvatore Parrotta, a presiedere il dibattito dal titolo (nella foto) “Idee in Comune”. L’incontro, organizzato nella sala consiliare, è servito per confrontarsi sulla Progettazione Integrata e in particolare sulle misure per contrastare il fenomeno dello spopolamento e si è avvalso anche delle relazioni tecniche dell’architetto Beatrice Zagarese, coordinatrice del laboratorio territoriale regionale, e di quella dell’architetto Anna Aiello, agente di sviluppo regionale. Oltre a numerosi cittadini, alla conferenza hanno partecipato sindaci e amministratori interessati ai fondi europei del Por Fesr 2007/2013. Tra questi: l’assessore ai Lavori Pubblici del Comune di Scigliano, Ottorino Piccolo; il sindaco di Belsito, Antonio Basile; il vicesindaco di Colosimi, Manolo Talarico; Alessandro Falvo, sindaco di Cicala; Franco Villella, sindaco di Bianchi; il sindaco di Sorbo San Basile, Sergio Cosentino; il sindaco e il vicesindaco di Domanico, Luciano Ciardullo e Antonio Armieri.  A loro, l’Assessore Mancini ha rivolto la sua sollecitazione: «Le risorse ci sono, vi esorto a cogliere le occasioni che arrivano dall’Europa e a sfruttarle bene». «La nostra Regione – ha continuato Mancini – ha il merito di aver offerto un’opportunità  che prima non c’era, mettendola a disposizione delle piccole comunità : per i Pisr più di 42milioni di euro di fondi Por Calabria Fesr 2007/2013 per contrastare lo spopolamento dei centri con meno di 1500 abitanti, e di questi 15 milioni di euro per i 37 comuni presenti in provincia di Cosenza. Cifre importanti che s’inseriscono nella più grande opportunità  dei Pisl i cui fondi ammontano a circa 406 milioni di euro». «Voglio sollecitarvi a elaborare proposte che rispettino i parametri imposti dalla Ue – ha detto loro Mancini – anche con il supporto dei tecnici regionali che vi abbiamo messo a disposizione. Perché a noi interessa che le risorse arrivino presto trasformando in opere concrete i progetti che per ora sono sulla carta».

Fonte: ufficio stampa on. Giacomo Mancini.

Commenti
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com