PISL, Mancini incontra i sindaci del Savuto

L’ASSESSORE regionale al Bilancio e alla Programmazione nazionale e comunitaria, Giacomo Mancini (nella foto), si e’ confrontato con i sindaci del Savuto sui fondi europei e sulla progettazione integrata. All’incontro – informa una nota dell’ufficio stampa della Giunta regionale – che si e’ svolto nell’auditorium ‘Madre Teresa di Calcutta’ di Grimaldi, hanno preso parte i sindaci Giovanni Notarianne di Grimaldi, Pasquale De Rose di Altilia, Antonio Orrico di Santo Stefano di Rogliano, Antonio Basile di Belsito, Giuseppe Vigliaturo di Carpanzano, Mario Guzzo di Malito, Rodolfo Aiello di Marzi e Carmelo Caputo di Paterno Calabro. Tutti hanno sottolineato la grande sinergia che si e’ creata tra i Comuni coinvolti, sviluppando un progetto unico che ha come obiettivo lo sviluppo del loro territorio. Alla riunione pubblica hanno preso parte anche i tecnici Antonio Scarpino, Carlo Consoli, coordinatore del progetto integrato presentato dal Savuto, Giuseppe De Caro e il docente di tecnica Urbanistica dell’Universita’ della Calabria Mauro Francini. I Comuni del Savuto hanno partecipato a due tipologie di Pisl: ‘mobilita”, inserendosi nel grande progetto della Metro leggera di Cosenza-Rende, e ‘qualita’ della vita’. A proposito di quest’ultimo, grazie alla collaborazione e la supervisione di Mauro Fiore (originario del Comune di Marzi e premio Oscar per la fotografia per il film Avatar e rappresentato per l’occasione dalla sorella Maria), si punta a realizzare, grazie ai finanziamenti europei, una rete di attivita’ culturali nei vari centri del Savuto, che faccia capo al Comune di Marzi. Un progetto pensato soprattutto per i giovani, che possa riprendere, valorizzare e formare i ragazzi alle diverse attivita’ artistiche (quelle visive in particolare) legate anche alla tradizione di ciascun paese. ‘A breve – ha dichiarato l’assessore Mancini – saranno pubblicate le graduatorie. Abbiamo ottenuto un risultato di cui siamo orgogliosi: hanno partecipato 406 Comuni e 96 partenariati sono stati dichiarati ammissibili. I progetti ammontano a circa un miliardo di euro. Finanzieremo progetti per 406 milioni, ma chi non risultera’ aggiudicatario di finanziamento ha gia’ dalla sua un patrimonio enorme rappresentato dalla progettazione realizzata. Abbiamo realizzato insieme un lavoro enorme che consentira’ alla nostra regione di crescere e migliorare’.

Fonte: Newsletter Giacomo Mancini.

Commenti
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com