Circolo di IDV anche a Rogliano. Ambrogio referente

ALLARGARE la presenza sul territorio per recepire più da vicino le istanze dei cittadini e favorire la creazione di una nuova classe dirigente. E’ questo, in sintesi, il primo dei tanti propositi che Italia dei Valori intende attuare con l’apertura di un Circolo cittadino quale punto di riferimento per la cintura roglianese e l’Alto Savuto. Avviato nelle scorse settimane il progetto sarà  pronto per fine mese, il tempo di raccogliere le adesioni (aperte a quanti condividono l’azione del partito di Di Pietro) e ufficializzare il gruppo di iscritti che dovrà  lavorare alla preparazione di un congresso per la elezione della componente dirigenziale. Il tutto secondo le norme statutarie che prevedono, in primis, la nomina di un segretario e di un presidente. La conferma è giunta nelle scorse ore dal segretario del circolo di Cosenza, Sandro Scalercio. E da Sonia Ambrogio (nella foto con Scalercio) che in questa fase ha assunto il ruolo di referente per Rogliano. “IdV sta crescendo. Stiamo lavorando – ha spiegato il segretario bruzio – per favorire una presenza ancora più capillare e qualificante nella Valle del Savuto. Il nostro obiettivo è quello di occuparci dei problemi delle famiglie e dei lavoratori”. Il Circolo di Rogliano sarà  inaugurato alla presenza di Mimmo Talarico, il consigliere regionale che molto spesso si è occupato di questioni locali. “Ricordo – ha concluso Scalercio – l’impegno di Talarico su argomenti importanti come la sanità , l’ambiente, l’università , i trasporti e non ultimo l’agricoltura. Italia dei Valori intende produrre idee per lo sviluppo agendo secondo i principi della buona politica e della trasparenza facilitando il confronto tra partiti ed istituzioni nell’interesse dei cittadini e del territorio”.

G. St.

Commenti
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com