Festival del Monologo, primo premio a Viviana Raciti

CON “LA BELLA core de petra” la catanese Viviana Raciti ha vinto il primo premio (Presidente della Repubblica) alla prima edizione del ‘Festival del Monologo’ promosso dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Rogliano e incluso nel programma ‘Scialo d’Agosto’ 2012. Realizzata con l’obiettivo di dare spazio a quanti, tra artisti, giovani e meno giovani si occupano di recitazione, l’iniziativa ha riscontrato un ottimo successo di pubblico e di critica. “Siamo fieri – ha detto il sindaco Giuseppe Gallo – di aver ospitato artisti, soprattutto giovani, che hanno dimostrato capacità  di espressione deliziando la platea con padronanza e grande professionalità ”. Il concorso ha previsto la messa in scena di un monologo da parte di attori scelti in base a curriculum ed esperienze documentate. L’evento si è svolto in tre serate nella suggestiva cornice del centro storico cittadino, in piazza San Giorgio, come da cartellone e in linea con la tradizione che annovera Rogliano tra le principali piazze calabresi legate all’esperienza teatrale. Il secondo premio (Senato della Repubblica) è andato a Carmelo Giordano di Cosenza, il terzo ad Antonio Caracciolo (Presidenza della Provincia di Cosenza). Il quarto posto (Premio Ente Provincia di Cosenza), è stato assegnato invece ad Andrea Posca di Corigliano, il quinto (Premio Ente Provincia di Cosenza) a Mauro Flagelli di Cotronei. Composta da Barbara Bruni, Antonio Conti, Francesco Lappano, Antonio Marasco e Sergio Vizza, tutti esperti teatrali, la Giuria ha conferito il premio della critica a Moisè Curia di Roma. “Abbiamo assistito alla performance di veri e propri talenti della recitazione, alcuni della nostra zona. Tutti – ha fatto sapere l’assessore comunale alla Cultura, Antonio Simarco – hanno dimostrato bravura e originalità , contribuendo alla buona riuscita della manifestazione”.  Al ‘Festival del Monologo’ hanno partecipato anche Stefano Benni, Miriam Coccari, Rita Davoli, Giampiero Morrone, Raffaella Reda e Leo Vitale. Il programma ha previsto una serie di spazi musicali (violino) a cura del maestro Fabio Serravalle. La serata finale e’ stata supportata dagli artisti casentini di ‘Attorinscena’. Studi classici, appassionata di pianoforte, Viviana Raciti ha vinto – in passato – il premio come migliore attrice ‘Tindari Teatro Giovane’.

Gaspare Stumpo


Nella foto:
Viviana Raciti mentre recita al ‘Festival del Monologo’ di Rogliano, in piazza S. Giorgio.

 

Commenti
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com