Tutti a Cellara per lo spettacolo delle ‘Pullicinelle’

COME OGNI ANNO l’ultima settimana di agosto a Cellara – in provincia di Cosenza – si svolgono i festeggiamenti in onore di San Sebastiano. Di tradizione il venerdì c’è la sfilata delle “Pullicinelle” -pupazzi di carta pesta che prendono le sembianze delle caricature di personaggi dello spettacolo, dello sport, della politica e dell’attualità  più in generale. Le origini della “Pullicinela” risalgono alla dominazione araba in Calabria. Originariamente i pupazzi rappresentavano un uomo e una donna, col passare del tempo e per volontà  dei ragazzi che le realizzano, sostenuti da veterani maestri delle “Pullicinelle” – i temi sono stati variati per rendere la tradizione più allegorica e a passo coi tempi. La sfilata partirà  come di consueto intorno alle 21.00 di venerdì 24 agosto, attraverserà  le stradine del paese ballando a ritmo dei tamburi e, davanti la chiesa di San Sebastiano, accompagnati dalla musica dei SABATUM QUARTET – si scatenerà  nel ballo della tarantella. Infine, per rispettare la tradizione le “Pullicinelle” (nella foto) verranno bruciate.

La serata è organizzata dell’Amministrazione comunale e fortemente sostenuta da tutta la popolazione cellarese e dal Comitato festa San Sebastiano.

Fonte: l’Organizzazione.

Clicca e leggi anche:

***

Commenti
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com