Amantea. Grotta dei desideri, consegnata la borsa di studio

LA MODA CONQUISTA nuovamente Amantea. Come si ricorderà , nello scorso mese di agosto si è tenuta in città  l’ottava edizione della Grotta dei desideri, divenuta ormai uno degli eventi di moda, arte e cultura più importanti del panorama attuale. Cuore della manifestazione un concorso per fashion designer che quest’anno ha visto un podio tutto al femminile: la calabrese Antonella Cuppari e la campana Annarita Mattei sono le giovani stiliste che, valutate da una giuria tecnica, si sono aggiudicate, oltre ad una borsa di studio per la prima classificata, anche uno shooting fotografico in palio. Le vincitrici sono dunque tornate ad Amantea ed hanno scelto le location più suggestive del centro tirrenico che ha ricoperto un ruolo da protagonista negli scatti d’autore del maestro Pasquale Catanzaro.  Non è la prima volta che l’associazione CP Produzioni che organizza l’evento sceglie Amantea come location fotografica. Nel recente passato, infatti, tra il centro storico e la marina erano stati ambientati due calendari. Questa volta si è trattato di un ritorno al passato per rafforzare ancora di più il legame tra la moda e la città . Gli scatti fotografici sono stati impreziositi dalla presenza di tre modelle di indubbia bellezza: Fiorella Stoia, Jannette Sammartino e Giulia Angotti. Le prime due hanno già  alle spalle molte esperienze nel settore, avendo posato per importanti firme della moda nazionale ed internazionale, la terza invece è una new-entry che certamente saprà  farsi valere nel prossimo futuro. Antonella Cuppari e Annarita Mattei (rispettivamente prima e seconda classificata), come già  anticipato, si sono aggiudicate lo scorso 4 agosto l’ottava edizione della Grotta dei desideri. L’evento in questione, presentato dalla giornalista Maria Francesca Calvano e Mary Carbone, ha dato modo a nove stilisti esordienti di misurarsi in un particolare concorso che metteva in palio, oltre allo shooting, anche una borsa di studio per proseguire il proprio percorso di formazione. La giuria, guidata da Nino Masso modellista della maison Fendi, ha decretato la vittoria della Mattei (seconda classificata) e della Cuppari (prima classficata), pronte a spiccare il volo nel firmamento dell’arte sartoriale. In accordo con le due stiliste è stato programmato uno shooting fotografico estemporaneo, senza pose costruite e senza forzature. La parola d’ordine è stata improvvisazione per dar vita a fotografie che raccontano l’istante di un’emozione. Il tutto è stato reso possibile grazie anche alle acconciature ed al trucco appositamente studiato per l’occasione da Ada e Maria Grazia Rega. Fondamentale l’apporto fornito dallo studio di comunicazione Emmedia. A conclusione degli scatti, presso la sala consiliare del comune di Amantea è stata ufficialmente consegnata la borsa di studio in denaro, alla presenza del vice sindaco Michele Vadacchino, dell’assessore al turismo Antonio Carratelli, della presidente del circolo nepetino della Fidapa Franca Dora Mannarino e del fotografo Pasquale Catanzaro. «Ancora una volta – spiegano gli organizzatori – utilizziamo la moda per veicolare l’immagine di una Calabria dinamica e innovativa che non attende passivamente il futuro ma lo anticipa, legandolo indissolubilmente alle proprie tradizioni. A partire da domani parte la nuova sfida per la nova edizione della Grotta dei desideri che si svolgerà  nei primi quattro giorni dei prossimo mese di agosto. Ci auguriamo che questo sforzo programmatico possa essere ben accolto dagli enti istituzionali e dalle aziende che fino ad ora non hanno fatto mai mancare la propria fiducia».

Fonte: EMMEDIA – Editoria Marketing Comunicazione.

Commenti
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com