Presentato a Rogliano il Punto Unico di Accesso (PUA)

SI E’ TENUTA nelle scorse ore – presso la Sala Consiliare “P. Zumpano” – del Comune di Rogliano la conferenza stampa di presentazione (nella foto) del PUA Savuto. L’incontro stato introdotto dal sindaco di Rogliano, Giuseppe Gallo, che ha ricordato come il Punto Unico di Accesso si inserisce quale azione innovativa e qualificante tra i servizi essenziali previsti nel Piano Distrettuale degli Interventi. Finalità  e articolazione del PUA Savuto sono state illustrate da Gianni Malgeri e Mariano Nicoletti di Trasformazione Sociale, società  a cui è stata affidata l’implementazione del servizio, nell’ambito del Piano Distrettuale (ex DGR 544/10).

Le funzioni del PUA sono:
 informazioni complete ai cittadini in merito ai diritti, alle prestazioni, alle modalità  di accesso ai servizi;
 filtro e accompagnamento (ascolto e presa in carico);
 orientamento verso i servizi più aderenti ai bisogni dei soggetti;
 osservatorio dei bisogni e delle risorse del territorio.


Nel corso della Conferenza stampa è stato sottolineato come il PUA sia una nuova modalità  organizzativa per facilitare l’accesso e realizzare una più forte integrazione dei servizi sociosanitari con il coinvolgimento di Comuni, ASP, Privato sociale, Volontariato e Cittadini. Alla Conferenza stampa hanno partecipato anche diversi rappresentanti dei Comuni del Distretto e di soggetti del Terzo Settore che operano sul territorio. IL PUA è già  attivo con Punti di Accesso a Colosimi, Grimaldi, Parenti, Piane Crati e Rogliano ed è destinato ai cittadini del Distretto di Rogliano (19 comuni con una popolazione complessiva di quasi 30.000 abitanti). Il PUA Savuto é anche online con il sito
www.puasavuto.it con informazioni e riferimenti utili per accedere ai servizi.

 

Fonte: ‘TrasformAzioneSociale’.

Commenti
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com