Tornano le Pullicinelle tra storia, folklore e leggenda

IL SABATO che precede la ricorrenza di Maria Santissima del Rosario, festa molto cara ai marzesi, le Pullicinelle (raffiguranti una donna e un cavallo) vengono fatte sfilare per i vicoli di Marzi e poi bruciate in un rogo (probabilmente simbolo di purificazione) posto al centro di un grande cerchio di folla, nel centro storico del paese. L’avvenimento si terrà  anche quest’anno, più precisamente il prossimo 6 ottobre (2012, ndr) con inizio alle ore 21. I fantocci (nella foto), realizzati da abili artigiani con canne rivestite di sottile carta colorata, saranno portati a spasso dai cosiddetti ‘abballatori’ e al rullo dei tamburi. All’evento si prevede la parteciapzione di centinaia di persone provenienti da tutto il Circondario roglianese. (r.s.)

Commenti
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com