Pisl. Gallo: “progetto di grande respiro per lo sviluppo”

Tra i 72 PISL approvati dalla Giunta regionale anche quello denominato Mobilità  IM.PRE.SA. Cosenza per un importo di 11.540.000,00 Euro con Comune Capofila Rogliano. L’idea progettuale prevede interventi per l’elettrificazione della linea ferroviaria Rogliano-Cosenza e per l’adeguamento del tracciato nell’ottica di un prolungamento della metropolitana leggera Cosenza-Rende. Un obiettivo sicuramente strategico che è stato perseguito con determinazione dai 20 sindaci facenti parte del partenariato costituito, insieme al Comune di Cosenza ed a Ferrovie della Calabria, quale possibilità  di rilancio dello sviluppo dell’intera area del Savuto e della Presila. Nei prossimi giorni si darà  luogo alla sottoscrizione dell’Accordo di Programma tra il Sindaco di Rogliano nella qualità  di Comune Capofila e il presidente della Giunta Regionale. Intanto è già  a lavoro la struttura amministrativa del PISL per gli adempimenti tecnici necessari. Soddisfazione è stata espressa dal sindaco di Rogliano Giuseppe Gallo, che nel ringraziare l’assessore regionale on. Giacomo Mancini per l’opportunità  data a questo comprensorio, ha sottolineato "il risultato storico raggiunto in quanto è da vent’anni che si parla di potenziamento della rete ferroviaria Rogliano-Cosenza e della necessità  di collegamenti veloci con la città  Capoluogo e l’Università  della Calabria. Un progetto di grande respiro che ha messo insieme per la prima volta due realtà  territoriali importanti della cintura cosentina che servirà  a consolidare la coesione sociale delle Comunità  interessate ed a rilanciare ipotesi di sviluppo di cui queste aree hanno urgente bisogno".

Fonte: Comune di Rogliano (Cs).

Nella foto, sopra: il sindaco Giuseppe Gallo con l’assessore regionale Giacomo Mancini (al centro) e il responsabile unico del procedimento, Luigi Zinno, durante un incontro a Rogliano.

Commenti
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com