Vertenza FdC, Gallo sollecita azioni di salvaguardia

"UNA REGIONE che non riesce ad assicurare i propri servizi minimi essenziali è una regione finita, sia sul piano sociale che su quello economico. Uno dei  fatti emblematici di questo dissesto è alla ribalta delle cronache oggi con le fortissime criticità  che stanno affrontando le Ferrovie della Calabria. Una grande azienda di trasporto che ogni giorno mobilita migliaia di studenti, di lavoratori, di cittadini che trovano nel trasporto pubblico locale un “ammortizzatore” ad una crisi che strozza le famiglie, ferma per “mancanza di gasolio per i mezzi” e in “sofferenza” per le mancate erogazioni del salario ai lavoratori. Giungere oggi a dichiarare di non poter garantire nemmeno il gasolio per la continuità  del servizio è la prova che il sistema non funziona più, producendo un danno per le comunità  servite enorme. L’isolamento e la mancanza di buoni servizi essenziali pone le comunità  in condizioni di forte debolezza per la tenuta di un tessuto sociale già  debole per la mancanza di lavoro e di prospettive future. A nome di tutti Sindaci del comprensorio ribadisco la richiesta già  fatta qualche mese addietro di un incontro col Prefetto di Cosenza e con il Presidente della Provincia al fine di mettere in campo un azione di salvaguardia dei diritti fondamentali delle popolazioni che vivono a Sud di Cosenza che stanno subendo disagi enormi. E’ inconcepibile che i territori dell’entroterra che già  vivono difficoltà  quotidiane legate ad uno spopolamento continuo, alla mancanza di lavoro e di servizi vengano ulteriormente penalizzati. Qui gli studenti non sanno come arrivare a scuola e i lavoratori come raggiungere il posto di lavoro. Che qualcuno se ne faccia urgentemente carico e risolva questi problemi che sono veramente insopportabili".

Così il sindaco di Rogliano, Giuseppe Gallo (nella foto), a proposito della crisi che sta interessando l’azienda di trasporti Ferrovie della Calabria.

Fonte: Comune di Rogliano.

Commenti
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com