Bianchi, scolari all’88^ Giornata Mondiale del Risparmio

Col progetto "Il Risparmio in filigrana" la scuola Primaria dell’Istituto Comprensivo Bianchi-Scigliano, nei giorni scorsi ha partecipato all’88^ Giornata Mondiale del Risparmio, promossa da Poste Italiane.  Un ulteriore importante tassello è stato aggiunto all’impegno e costanza dell’Istituto dell’Alto Savuto che ha visto selezionare gli elaborati degli alunni, Agresta Serena, Mancuso Jessica, Perri Francesco e Rizzuto Antongiulio di Quinta e Quarta classe per essere inseriti in una pubblicazione di Poste Italiane. I sostenitori del progetto, insegnante Rosa De Fazio e Rino Pascuzzo – da sempre impegnati nel progetto “La filatelia a Scuola”- hanno dichiarato che il progetto è “mirato alla sensibilizzazione dell’opinione pubblica nei confronti di ogni forma di risparmio in generale e del risparmio postale in particolare, cui gli alunni hanno partecipato con dei lavori inerenti il risparmio postale: elaborati, filastrocche e disegni”. I lavori prodotti in classe dagli alunni biancari, sono stati portati, commentati e consegnati in una simpatica manifestazione presso gli uffici di Poste Italiane in Via Veneto a Cosenza (nella foto). Ad accogliere e salutare con gioia la scolaresca c’era l’ingegner Francesco De Marco, direttore generale, signora Lorella Palermo, direttrice dell’Ufficio postale e i referenti di Poste Italiane, signori Luisa Di Biase e Federico Monaco. Interessante e piacevole la visita guidata all’interno degli uffici e degli sportelli riservati al pubblico, dove lo sportello filatelico ha suscitato molta curiosità  ai giovani allievi. La visita è proseguita per vedere il lavoro che sta dietro la spedizione di una lettera, il pagamento di una bolletta, un prelievo dal libretto postale o la riscossione di un buono postale. Infine, Istruttiva e apprezzata è stata la proiezione delle slides sulla storia del risparmio postale, dalla nascita di Poste Italiane a oggi. Occasione questa, per parlare in modo semplice e simpatico del valore del risparmio e aiutare i piccoli studenti ad apprezzarlo e acquisirne consapevolezza. Prima di fare ritorno a scuola, agli alunni sono state date in omaggio delle pubblicazioni filateliche e un puzzle raffigurante un francobollo emesso da Poste italiane per celebrare le varie regioni italiane. Unanime il giudizio positivo sulla visita guidata da parte della dirigente scolastica, Fernanda Petrisano, docenti, alunni e genitori, ritenuta particolarmente interessante, istruttiva e suscitato nella scolaresca curiosità  ed entusiasmo.

Pasquale Taverna

Commenti
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com