Un progetto di attività  integrative per gli alunni di Marzi

L’AMMINISTRAZIONE Comunale di Marzi sta implementando un progetto di attività  integrative pomeridiane per i bambini della scuola elementare. Tale progetto vuole offrire ai nostri bambini la possibilità  di ampliare e perfezionare il proprio percorso formativo offrendo maggiori stimoli e approfondimenti. Le attività  diversificate possono aiutare loro a tirar fuori il massimo delle loro potenzialità  e a sviluppare competenze più solide nei vari ambiti disciplinari. Le discipline insegnate sono: Musica, Informatica, Attività  Motorie, Italiano e Inglese. Le attività  sono organizzate presso la Scuola Primaria di Marzi in forma di orario prolungato, il progetto prevede il tempo-mensa anche come momento importante sul piano relazionale. Questo progetto, ovviamente si prefigura anche come servizio alle famiglie, offrendo alle stesse notevoli benefici sui tempi di conciliazione vita – lavoro, oltre che benefici dal punto di vista economico. Il servizio, infatti, è completamente gratuito, a carico della famiglia c’è solo il pranzo. Le attività  formative sono gestite dall’Asssociazione Bimbus e dall’Associazione Culturale Musicale "W.A. Mozart" che forniscono insegnanti con un alto livello di formazione nelle discipline insegnate. La metodologia d’insegnamento privilegiata in tutte le discipline è quella attiva; sono utilizzate delle tecniche che coinvolgono attivamente l’alunno nel processo di apprendimento. Alcuni di questi metodi includono i laboratori, la ricerca sperimentale, la ricerca- azione e il mastery leaming. Tutte queste metodologie hanno l’obietto di sviluppare processi di apprendimento diversi e più autonomi, quindi non solo quello per ricezione, ma anche per scoperta, per azione, per problemi. Queste metodologie inoltre, garantiscono una offerta formativa personalizzata e promuovono o consolidano l’interesse e la motivazione degli alunni attraverso un ambiente didattico ricco di sollecitazioni operative che risponde alle esigenze educative della società  e dei bambini di oggi. Con questa iniziativa, il sindaco Rodolfo Aiello e la sua Amministrazione vogliono gettare le basi per una integrazione tra scuola e territorio con l’idea di sviluppare un vero e proprio Progetto Educativo di Territorio dove il Comune non mette solo a disposizione della scuola servizi di supporto, ma anche nuove risorse educative. Con la convinzione che la conoscenza, e l’istruzione ci rende più emancipati e più liberi, l’amministrazione Comunale di Marzi farà  tutti gli sforzi necessari per avviare un processo di educazione permanente nella comunità  per offrire nuovi stimoli non solo ai nostri bambini ma a tutti i cittadini.

Cogliamo l’occasione per ringraziare formalmente le dirigente scolastica del Circolo Didattico di Rogliano la Dott.ssa De Rose, le Insegnanti e il Collaboratore Scolastico della Scuola Elementare di Marzi per la loro preziosa collaborazione.

Fonte: Amministrazione comunale di Marzi.

Commenti
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com