Magarò sottolinea il ruolo della Corte dei Conti a garanzia dei cittadini

“A 150 anni dalla sua fondazione, la Corte dei Conti continua a svolgere un servizio importante nel controllo contabile degli Enti, dando un contributo  irrinunciabile per il ripristino della trasparenza, della verifica della spesa e  della legittimità  dei provvedimenti amministrativi”.  Così il Presidente della Commissione regionale contro la ‘ndrangheta, Salvatore Magarò  (nella foto) che, commentando la “lunga storia della Corte dei Conti”,  ha sottolineato come “non sia in discussione il ruolo e l’utilità  della magistratura contabile”. “Il controllo della legittimità  dell’uso del denaro pubblico  unito alle indagini sulle distorsioni e sulle degenerazioni che, sovente, inquinano gli ambiti politico-burocratici in cui avvengono le scelte di spesa, sono obiettivi imprescindibili, non solo per assicurare correttezza e trasparenza degli Enti pubblici, ma  anche per fare luce sulle zone d’ombra  della burocrazia che alimentano il malaffare e, perciò stesso, diventano  terreno fertile per infiltrazioni mafiose e connivenze”. “La storia della Corte dei Conti – ha concluso  Magarò ricordando l’iniziativa svoltasi stamane a Catanzaro – si intreccia con quella dell’Italia: è riuscita ad adattarsi ai diversi assetti del nostro paese, non tradendo mai i suoi obiettivi e le sue prerogative. Oggi più che mai il suo ruolo è di garanzia per tutti”.  

Commenti
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com