Giovani Udc Calabria, Pezzuto subentra a Folino. Nota di Andrea Bruni

CAMBIO della guardia, nella direzione regionale dei Giovani Udc Calabria, per quanto riguarda la comunicazione. Vincenzo Massimo Pezzuto (nella foto), già  portavoce del movimento giovanile dello scudocrociato per la provincia di Cosenza, subentra a Giovanni Folino, da  quale  mese nominato tra i delegati regionali dell’Udc calabrese. “La comunicazione, in questi anni, ha rappresentato uno dei punti di forza di  quella che è stata e che è l’attività  del nostro movimento giovanile,  divenuto,  nel tempo, un punto di riferimento per molti giovani che hanno deciso di  impegnarsi in politica. A tal proposito, il mio personale ringraziamento e  quello di tutto il movimento, va a Giovanni Folino, fautore di un nuovo modo  di  comunicare, anche e soprattutto attraverso un uso intelligente ed accurato  dei  social network e dei nuovi mezzi di comunicazione”. E’ quanto afferma il coordinatore regionale dei Giovani Udc, Andrea Bruni. “Abbiamo creato un modello di comunicazione che ci ha fatto conoscere e ci ha  contraddistinti anche a livello nazionale e, su questo percorso, continueremo ad impegnarci con serietà  e con concretezza, veicolando la nostra attività  ed il nostro messaggio sul territorio e tra le nuove generazioni. Per il resto,  sono certo e sono convinto che questo nuovo metodo di comunicazione 2.0 e di  contatto diretto via web sarà  un fattore esportabile anche nel partito e di  cui, anzi, il partito ha bisogno. L’antipolitica, infatti, si batte anche  attraverso un corretto e sano modo di comunicare e di rendere partecipi, gli  elettori ed i cittadini in generale, di ciò che si fa e di ciò che si produce  attraverso l’attività  politica che l’Udc – per tramite di una classe  dirigente  regionale capace, meritevole e praticamente impegnata nella risoluzione dei  tanti ed annosi problemi che affliggono la nostra regione – svolge con  responsabilità  e con il massimo del rispetto verso i calabresi. Proprio per  questo, l’esperienza del giovanile, oggi, offre, al Partito, intelligenze e  ragazzi capaci, che sul campo hanno dimostrato professionalità , competenza e  merito: tra questi, Giovanni Folino è la nostra espressione più tangibile e, ne  siamo tutti certi, rappresenterà  una sicura risorsa di cui il Partito non  potrà   fare a meno. A lui – va a concludere Andrea Bruni – il nostro grazie e la nostra stima per  tutto il lavoro svolto e che, senza mai risparmiarsi, continua a svolgere sul territorio, consapevoli che il nostro gruppo continuerà  il percorso tracciato  da ormai diversi anni, continuando ad essere un punto di riferimento per quella  politica del fare di cui le nuove generazioni hanno bisogno. All’amico Vincenzo Massimo Pezzuto, infine, l’augurio di buon lavoro ed i complimenti per un ruolo  nevralgico nelle nostre attività  ed aspettative”.

 

Commenti
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com