Fondi a favore del Comuni del Pollino colpiti dal terremoto, soddisfazione dei Giovani UDC

"ACCOGLIAMO positivamente la notizia dello stanziamento di nuovi fondi a favore dei Comuni del Pollino, colpiti dal sisma dello scorso 26 ottobre. Sapere che nei 40 milioni di euro assegnati alla Protezione Civile per gli interventi in conto capitale sia compresa, oltre che i territori della Liguria, Toscana, Marche, Veneto, anche l’area calabro-lucana del Pollino ci permette di affermare che non esistono calamità  di serie a e di serie b. Siamo, ancora una volta, grati al Vice Presidente della V° Commissione Bilancio della Camera dei Deputati, On. Roberto Occhiuto, per aver avanzato la proposta recepita nella Legge di Stabilità . Non si tratta di un episodio isolato visto che lo stesso Occhiuto si è già  impegnato per favorire la dichiarazione dello stato di emergenza delle zone colpite dall’evento naturale". E’ quanto afferma il Commissario Giovani Udc Calabria, Andrea Bruni (nella foto). Tali episodi sono di fondamentale importanza perchè, a differenza del passato, i Sindaci, gli operatori e i cittadini potranno affrontare lo sciame sismico, che da anni turba il Pollino, con maggiore sicurezza e tranquillità  grazie alla concreta vicinanza delle istituzioni. Conclude il Portavoce regionale del movimento, Vincenzo Massimo Pezzuto.

Fonte: Giovani Udc Calabria.

Commenti
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com