Medio Savuto. De Rose: “diteci cosa dobbiamo fare”

“HO SCRITTO otto volte alla Regione Calabria ma in nessun caso ho ricevuto risposta”. Il presidente della Comunità  montana del Savuto, Giovanni De Rose, non ha avuto peli sulla lingua nel denunciare, durante l’iniziativa dedicata alla presentazione dei Pisl, la situazione di grave incertezza legata alla costruzione della strada a scorrimento veloce Piano Lago-Medio Savuto. Nel corso del suo intervento, approfittando della presenza dei sindaci e dello stesso assessore regionale al Bilancio, Giacomo Mancini, De Rose ha evidenziato lo stato di criticità  in cui versa l’infrastruttura ed il “silenzio” intorno al progetto per la messa in sicurezza ed il completamento del tracciato. “Questa strada è importante per la sopravvivenza e lo sviluppo dei comuni montani. E’ costata già  venti milioni di euro ma – ha ricordato il presidente –  a differenza della Coraci-Marcellinara la sua sorte è ancora incerta”. Giovanni De Rose (nella foto) ha ribadito la necessità  di un Tavolo di concertazione per discutere delle condizioni strutturali della costruenda arteria anche alla luce dello studio effettuato da un equipe di esperti universitari. “Dateci una risposta. Fateci sapere – ha chiesto – se dobbiamo abbandonare il progetto o attuarlo per come è stato pensato”. La discussione sui Piani Integrati di Sviluppo Locale è servita, seppur nei limiti degli interventi, a sollecitare la Regione Calabria su questioni spinose, in particolare sullo stato di criticità  che attiene al sistema viario e ferroviario comprensoriale derivante, in parte, dall’emergenza dissesto. E a ricordare, tra le altre cose, i seri disagi all’utenza scaturiti dalla vertenza Trasporti, soprattutto quelli che riguardano le Ferrovie della Calabria. “Questa zona – ha affermato il sindaco di Rogliano, Giuseppe Gallo, rischia lo spopolamento definitivo. Occorrono risorse per la sistemazione della rete stradale in modo da garantire collegamenti sicuri e veloci alle nostre Contrade”. Dal canto suo l’assessore Mancini ha garantito che avrebbe esposto il problema in sede di Governo regionale.


G. St.

 

Guarda il video ‘La strada della vergogna’

[embedyt]http://www.youtube.com/watch?v=Z7iore2Phv0&list[/embedyt]

Commenti
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com