Presentato il piano d’azione del GAL Savuto

IL GRUPPO di Azione Locale (Gal) ha presentato i risultati del lavoro che ha consentito alla struttura guidata da Pierluigi Aceti (direttore) di implementare il progetto per la creazione di una rete collaborativa e un marchio comune fra imprese del territorio. Si tratta di realtà  produttive (agricole, artigianali e turistiche) operanti nell’area dei venti Comuni inseriti nel programma ‘Leader’ 2007-2013 rientrante nel Piano di Sviluppo Rurale (Psr) della Calabria finanziato con fondi europei. La presentazione è avvenuta nel corso di una manifestazione (nella foto) alla quale hanno preso parte (e sono intervenuti), il presidente del Gal, Lucia Nicoletti, i presidenti delle comunità  montane del Savuto e della Medio Valle Crati-Serre Cosentine, Giovanni De Rose e Franco Loris Greco, il coordinatore del Progetto Rete Rurale Savuto, Michele Capalbo, il presidente dell’Associazione Nazionale ‘Città  del Castagno’ – Ivo Poli e il responsabile dell’Autorità  di Gestione Psr Calabria 2007-2013, Maurizio Nicolai. Quest’ultimo ha riconosciuto la qualità  dell’impegno mostrata dal Gal nei suoi primi due anni di attività  e ha illustrato le linee guida relative alla programmazione dei fondi europei per gli anni 2014-2020. La stessa presidente del Gruppo di Azione Locale, Lucia Nicoletti, si è complimentata con l’Autorità  di Gestione dicendosi “soddisfatta” per i risultati ottenuti dalla equipe tecnico-amministrativa del Gal Savuto”. Nicoletti ha speso parole di elogio per le associazioni di categoria sottolineandone il ruolo attivo (e collaborativo) anche rispetto all’azione del Gal. Il presidente ha ringraziato i presenti annunciando che il Gruppo di Azione Locale nei giorni 14, 15 e 16 dicembre 2012 sarà  ospite della Regione Abruzzo nell’ambito di una iniziativa sull’enogastronomia. L’incontro (L’impegno del Gal per le piccole aziende del territorio) si è concluso con l’intervento dell’assessore regionale all’Agricoltura, Michele Trematerra, che ha fatto alcuni accenni circa la pianificazione degli interventi per lo sviluppo delle aree interne. Al termine della manifestazione, alla quale hanno partecipato il consigliere regionale Antonio Simarco, i rappresentanti di Coldiretti Tarasi e Mario Ambrogio, sindaci ed amministratori locali, il Gal Savuto ha ricordato la pubblicazione di tre bandi destinati al supporto delle attività  di soggetti pubblici e privati. “In particolare – si legge in una nota – la misura 323 (scadenza 13 gennaio) prevede contributi ai Comuni per il restauro di immobili antichi; la misura 121 (scadenza 22 dicembre 2012) prevede contributi alle aziende agricole e la misura 311 (scadenza 13 gennaio 2013) prevede contributi alle aziende agrituristiche”.


Gaspare Stumpo

 

 

GRUPPO DI AZIONE LOCALE SAVUTO 

 

 

Sede Legale: Via Nazionale – Mangone (CS)

Sede Operativa: Loc. Vallegiannò, c/o Comunità  Montana Savuto, S. Stefano di Rogliano (CS)

info: Tel. 0984/969154      E-mail  gal.savuto@libero.it

***

 

 

Commenti
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com