Mario Caligiuri presenta il libro per ogni nato

“GLI ATTI costitutivi americani sanciscono il diritto alla felicità . Il libro che abbiamo appositamente predisposto puo’ rappresentare la “Costituzione dei bambini calabresi”. Ad affermarlo è l’Assessore alla Cultura Mario Caligiuri (nella foto) che ha commentato il libro "Una storia In Attesa" realizzato da Sandro Natalini e Maria Sole Macchia, due dei più importanti autori per bambini d’Italia, che ha come tema proprio la felicita’. Il libro e’ stato realizzato dalla Regione Calabria per essere consegnato a tutti i bambini calabresi appena nati. L’iniziativa “Un libro per ogni nato” e’ stata presentata dall’Assessore Caligiuri a Lamezia Terme presso la "Fondazione Terina" alla presenza di sindaci, direttori scolastici oltre che dei Lions Club della Calabria e delle associazioni dei medici pediatri. “In Italia la lettura e’ un’emergenza sociale. Nel nostro Paese ci sono 2 milioni di analfabeti, 15 milioni di semianalfabeti e 15 milioni di analfabeti di ritorno. Le conseguenze sono devastanti per la democrazia, l’economia e la legalità . La lettura, dunque, dovrebbe essere una priorità  politica nazionale”. Caligiuri, che ha portato i saluti del Presidente Scopelliti, ha sottolineato che “chi legge conosce più parole, chi conosce più parole ha più idee, chi ha più idee riesce ad avere una visione del mondo. Nelle case dove ci sono più libri le prestazioni scolastiche dei bambini sono migliori, e migliore sarà  pure il percorso della loro vita. In Calabria nascono ogni anno 17-18mila bambini. Da marzo, ogni bambino nascerà  metaforicamente con un libro in mano, che verrà  consegnato ai propri genitori, con la collaborazione dei comuni e dei pediatri. La pubblicazione verrà  anche presentata al "Salone del libro per bambini" di Bologna, che e’ la manifestazione più importante del settore in Italia. “La lettura è strategica – spiega Caligiuri – per questo in pochi anni abbiamo svolto una serie di iniziative che ci hanno portato a non essere più la regione italiana dove si legge di meno, e contiamo di diventare entro il 2015 la prima regione del Sud come indice di lettura. Stiamo promuovendo il "Libro verde sulla lettura", con la prefazione di Tullio De Mauro e cammei di Carmine Abate, Angela Bubba e Mimmo Gangemi, istituito il Polo regionale sulla lettura, creato il sito delle biblioteche calabresi con oltre un milione e trecentomila volumi. Saremo la regione "ospite d’onore" al Salone del Libro di Torino 2013, che sara’ una grande occasione per mobilitare la societa’ calabrese per aumentare il numero dei lettori. Nell’occasione metteremo in mostra le nostre tante eccellenze e faremo stimoleremo migliaia di studenti calabresi, con gite di istruzione al Salone di Torino, ad amare i libri”. Caligiuri, infine, ha sottolineato che il progetto "Il libro per ogni nato" e’ stato curato dall’associazione "Ludus in Fabula" ed edito da "Coccole Books", casa editrice calabrese specializzata per bambini. A sostenere il progetto saranno i Comuni, il Lions International, le biblioteche, le scuole, i medici pediatri. All’iniziativa di presentazione, coordinati da Daniela Valenti, sono intervenuti, oltre a Caligiuri e l’autore del libro Sandro Natalini e l’editore di "Coccole Books" Ilario Giuliano, anche il Vice Segretario Regionale della Federazione Italiana Medici Pediatri Maria Grazia Licastro, il Presidente Regionale della Societa’ Italiana di Pediatria Preventiva e Sociale Antonio Aloisio e il Presidente Regionale della Societa’ Italiana di Pediatria Giampaolo De Luca.

Fonte: caligiuri.it

Commenti
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com