Calcio a 5. La Roglianese riprende la marcia

Campionato Calabrese di Calcio a Cinque – Serie D

CONTESSA – ROGLIANESE= 6 – 7 (1° t. 2 – 4)

AL TERMINE di una settimana di passione e di tensione, seguita alla brutta sconfitta patita a Fuscaldo, la Roglianese riprende la sua marcia con una vittoria soffertissima in quel di Montalto, ottenuta ai danni di un Contessa che ha venduto cara la pelle fino all’ultimo giro di lancette, alzando bandiera bianca solo ad una prodezza di Zumpano. L’avvio di gara è della Roglianese, che schiaccia i padroni di casa nella propria metà  campo, portandosi sul parziale di 4 a 0. Il largo punteggio fa calare la tensione in casa rossonera e, complice una clamorosa svista arbitrale, i locali accorciano le distanze, riprendendo forza e coraggio. La Roglianese è paralizzata dalla paura, rivedendo i fantasmi di sabato scorso, ed il Contessa va ancora in rete, spaventando ulteriormente la capolista, che arranca fino al fischio di chiusura del primo tempo. L’intervallo serve a mister Sicilia per riordinare le idee e fare la conta dei superstiti, visto che i già  sofferenti Fuoco e Zumpano sembrano definitivamente k.o. La ripresa inizia in maniera tranquilla e la Roglianese sembra di nuovo in controllo della gara, allungando nel punteggio fino al parziale di 6 a 3. Ancora una volta, però, il Contessa ritorna in partita ed approfittando del black out rossonero, raggiunge il clamoroso pareggio a due minuti dalla fine. La mossa della disperazione di mister Sicilia è quella di schierare Zumpano, zoppo, nel convulso finale, con il Contessa deciso a fare bottino pieno e la Roglianese costretta ad agire di rimessa. Da un assist di Sicilia, su rimessa laterale, Zumpano piazza un diagonale chirurgico che fulmina il portiere avversario e riporta i suoi in vantaggio. La sostituzione è immediata e la Roglianese si difende strenuamente fino al fischio finale, che arriva come una liberazione dopo 2 minuti di recupero. Da segnalare il grande fair play dei giocatori del Contessa che, nonostante il risultato sfavorevole, non hanno mai messo da parte sportività  e rispetto, dimostrandosi degni avversari di gioco.

Fonte: ASD Roglianese.

 

Commenti
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com