Il GAL Savuto ospita la riunione del coordinamento dei gal

Il Gruppo di Azione Locale Savuto (GAL) sta attuando in 20 Comuni dell’area sud cosentina un Progetto quadriennale di sostegno all’economia delle aree interne, (asse Leader del Piano di Sviluppo Rurale 07/13 della Regione Calabria). Fra le attività  di questo importante Progetto di Sviluppo finanziato con i fondi dell’Unione Europea, rientra la misura della Cooperazione Transnazionale, volta a diffondere le buone pratiche di Sviluppo Endogeno tra tutti i territori rurali degli Stati dell’Unione Europea. Venerdì 8 Febbraio (2013, ndr) il Gal Savuto (nella sua sede operativa posta nella Comunità  Montana del Savuto in C.da Vallegiannò di S. Stefano di Rogliano, a 200 metri dall’uscita autostradale di Rogliano) ospiterà  la riunione di coordinamento tra gli altri gal impegnati nella attuazione del progetto di Cooperazione Transnazionale denominato “ Gastronomy Routes and the Culture of Flavors- Rete Itinerari gastronomici e Cultura del Gusto”. Il progetto mira alla costruzione e promozione di una rete di turismo rurale a livello europeo che possa inserire anche le aree interne del Mezzogiorno italiano in un segmento in costante crescita nel panorama turistico mondiale. La Presidente del Gal Savuto, Lucia Nicoletti (nella foto), avrà  così l’occasione di presentare e di inserire in un contesto europeo le varie iniziative in corso di attuazione, prima fra tutte la definizione del Marchio territoriale del Savuto, basato sulla storica figura del Brigante. Infine , verrà  resa nota la graduatoria della misura 123 (trasformazione agroalimentare), grazie alla quale verranno finanziate 6 iniziative imprenditoriali.

 

 

GRUPPO DI AZIONE LOCALE SAVUTO 

 

 

Sede Legale: Via Nazionale – Mangone (CS)

Sede Operativa: Loc. Vallegiannò, c/o Comunità  Montana Savuto, S. Stefano di Rogliano (CS)

***

 

Commenti
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com