Emergenza maltempo,la Protezione Civile Regionale attiva anche nell’area del Savuto

L’EMERGENZA maltempo nella provincia di Cosenza ha messo in allerta la Protezione Civile regionale. Il sottosegretario alla Presidenza con delega alla Protezione civile Franco Torchia è stato tempestivamente informato delle diverse situazioni che si sono venute a creare per le forti precipitazioni nevose. Il dirigente del settore Salvatore Mazzeo ha invece monitorato la situazione direttamente dalla sala operativa regionale in collegamento 24 ore su 24 con quella della città  Bruzia. Mazzeo fa sapere che, nella giornata di ieri, sono stati messi in attività  mezzi e personale dell’unità  operativa della Protezione civile regionale e associazioni di volontariato per azioni di soccorso e assistenza alla popolazione, sgombero neve e monitoraggio del territorio. Per le diverse operazioni sono state impiegate oltre 70 persone e più di venti mezzi, compresi spazzaneve e un ambulanza a trazione integrale a disposizione della postazione 118 dislocata nel Comune di Rogliano con personale in turnazione H24. “Soccorso protezione civile di Mormanno”, “Madonna del Rosario di Mendicino”, “Nucleo emergenze Savuto–prociv Grimaldi”, “Tutela civium luzzi”, “Lipambiente Castrovillari”, “Pegaso”, “Ensa”, “Nucleo emergenze Cervicati”, “Madonna del rosario di Mendicino” e “Avas Presila” sono le associazioni di volontariato che hanno operato nei territori comunali di Mormanno, Grimaldi, Luzzi, Castrovillari, Cervicati, Marzi e Mendicino.

Data: 11 febbraio 2013.

Fonte: Regione Calabria.

Commenti
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com