De Rose propone un impianto zonale di lombricoltura

IN UNA LETTERA inviata ai sindaci della Vallata il presidente della Comunità  montana del Savuto, Giovanni De Rose (nella foto), ha lanciato la proposta per la realizzazione di un impianto di lombricolura per lo smaltimento dei rifiuti provenienti dalla raccolta urbana. Un progetto simile, ricordiamo, è stato avviato a Marzi dall’Amministrazione guidata da Rodolfo Aiello. In caso di adesioni l’Ente montano metterebbe a disposizione l’azienda agricola di proprietà  situata in agro di Paterno Calabro. A giudizio del presidente infatti “è in costante aumento in tutta Europa l’applicazione del lombrico per la trasformazione e il recupero della frazione organica (40%) dei rifiuti solidi urbani e dei fanghi di depurazione delle acque”. I vantaggi del trattamento riguarderebbero il recupero di risorse naturali, il rispetto dell’ecosistema, la produzione di fertilizzante, la riproduzione di lombrichi. “Un tempo – ha scritto De Rose – tutti gli scarti venivano riutilizzati dall’agricoltore; oggi, per motivi vari (trasporto, uso, stoccaggio) questo ciclo si è spezzato. Attraverso il compostaggio e l’opera del lombrico, tutti gli scarti di natura organica vengono trasformati in un prodotto naturale ed ecologico, immagazzinabile, facile e comodo da usare. Uno stabilimento di trattamento e trasformazione dei rifiuti organici provenienti dalla raccolta urbana può essere eseguito ovunque, con le necessarie autorizzazioni. Può essere di qualsiasi dimensione, non crea problemi di odori ed è di facile gestione”. "Si tratta – ha concluso il presidente – di una soluzione definitiva, pratica e redditizia in un ottica di recupero e di trasformazione, non di distruzione”. La nota di De Rose è stata inviata ai sindaci di Aiello Calabro, Altilia, Aprigliano, Belsito, Bianchi, Carpanzano, Cellara, Colosimi, Figline Vegliaturo, Grimaldi, Lago, Malito, Mangone, Marzi, Panettieri, Parenti, Paterno Calabro, Pedivigliano, Piane Crati, Rogliano, Santo Stefano di Rogliano e Scigliano.


Gaspare Stumpo

Clicca e leggi anche:

***

Commenti
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com