Lsu-LpU Calabria. Lavoratori sul piede di guerra, l’USB dichiara lo stato di agitazione e il blocco delle attività  all’interno degli Enti utilizzatori

VISTA la nota del 08 marzo 2013 della Regione Calabria a firma del dott. Calvetta dirigente generale dell’Assessorato al lavoro e indirizzata a tutti gli enti utilizzatori dei lavoratori lsu/lpu della Regione Calabria che ad ogni buon fine si allega, si DICHIARA il prosieguo dello stato di AGITAZIONE PERMANENTE già  dichiarato da questa O.S., fino alla RISOLUZIONE definitiva che può essere solo la STABILIZZAZIONE DI TUTTI, dichiarando altresì il BLOCCO DI TUTTE LE ATTIVITA’ che gli stessi lavoratori svolgono a servizio degli Enti.

Data: 13 marzo 2013.

Fonte: Confederazione Regionale USB Calabria.

 

Commenti
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com