Caserma di Cetraro, un ordine del giorno in Consiglio regionale

E’ STATO approvato nell’ultima  seduta del consiglio regionale, su proposta del consigliere regionale Mimmo Talarico (nella foto), e sottoscritto anche dai consiglieri Gianluca Gallo (Udc), Sandro Principe (Pd), Salvatore Magaro’ (Scopelliti Presidente) e Giuseppe Caputo (Pdl) un ordine del giorno sulla mancata operatività  della nuova caserma dei Carabinieri di Cetraro. "Auspico – ha dichiarato il consigliere Talarico – che la vicenda della nuova sede dei carabinieri di Cetraro possa sbloccarsi e consentire, così, alle forze dell’ordine di usufruire di un immobile dotato di ampi spazi e di tecnologie altamente innovative utili nell’attività  di prevenzione e di contrasto alla criminalità  organizzata. E’ necessario che il contenzioso tra gli attori in campo si risolva al più presto per dotare un territorio altamente infiltrato dalla criminalità  organizzata di un presidio di prevenzione e repressione dei reati. La proposta di ordine del giorno, presentata come primo firmatario dal sottoscritto, è stata votata all’unanimità  dal consiglio regionale. Ciò significa che è necessario ed urgente garantire alle popolazioni del Tirreno cosentino  un presidio di legalità  certo ed efficiente."

Fonte: Ufficio Stampa Idv Calabria.

Commenti
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com