Primo Congresso USB Calabria, eletto il nuoco Coordinamento regionale

SI E’ SVOLTO presso l’AerHotel Phelipe di Lamezia Terme, il 1° congresso regionale della Federazione U.S.B. (Unione Sindacale di Base) Pubblico Impiego Calabria (nella foto), alla presenza di 51 delegati, su 58 designati, provenienti da tutta la regione e con la partecipazione di Barbara Battista e Massimo Betti, membri dell’Esecutivo Nazionale USB P.I.. La relazione iniziale di Luciano Vasta, dell’Esecutivo regionale uscente, ha evidenziato come la grave crisi economica sia stata fatta pagare esclusivamente ai lavoratori dipendenti, ai pensionati ed abbia provocato una marea di disoccupati, ed ha sottolineato anche le enormi difficoltà  a fare sindacato in modo libero, indipendente e conflittuale, così come praticato da USB, in una regione assai difficile come la nostra il dibattito. Gli interventi successivi dei vari delegati, hanno ripreso questi temi, sviluppando il dibattito che è stato sempre interessante e vivo. Gli interventi conclusivi di Barbara Battista e Massimo Betti, hanno ribadito l’importanza della presenza di una organizzazione come USB, in continua crescita su tutto il territorio nazionale, come anche in Calabria, quale una forza in grado di opporsi al dilagare degli attacchi al mondo del lavoro portati avanti da tutti i governi che si stanno succedendo, sia a livello nazionale che a livello regionale. L’assemblea congressuale, prima di concludere i lavori, ha provveduto ad eleggere il nuovo Coordinamento regionale USB P.I., composto da 25 dirigenti ed ha eletto anche i 7 delegati che parteciperanno al Congresso Nazionale di USB Pubblico Impiego del 4 e 5 maggio a Montesilvano (PE). Il Coordinamento si riunirà  nei prossimi giorni, per discutere ed eleggere a sua volta il nuovo Esecutivo Regionale USB P.I. Calabria.

Fonte: Federazione Regionale USB P.I. Calabria.

Data: 20 aprile 2013.

Commenti
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com