Mongolfiere in volo nel Savuto

SI E’ SVOLTA regolarmente, nonostante il leggero vento dei primi giorni, la festa delle mongolfiere, iniziativa promossa a S. Stefano di Rogliano dall’Associazione Calabra Savuto in Volo. All’evento (nella foto) hanno aderito la Comunità  montana, i Comuni, il Social Cultural Club Valle del Savuto (Toronto), il Centro Studi e Ricerche Stefanos e diverse realtà  produttive. Una manifestazione unica in Calabria che, oltre al volo (libero e ancorato) dei palloni aerostatici, si è arricchita di piccole e grandi attrazioni (esibizioni di paramotori, elicotteri) ma anche di momenti di dibattito e di intrattenimento, mostre a tema, spettacoli e di un interessante concorso fotografico. L’introduzione del Bungee Jumping ha costituito invece la novità  di quest’anno per gli amanti dello sport più estremo. “Le mongolfiere – ha spiegato il promoter Eugenio Carpino – riescono a creare la giusta luce sullo scenario del territorio, la capacità  di creare attrazione, dare imput all’apertura di un ‘diaframma’ composto da una infinità  di sguardi che abbiano la vocazione di guardare e catturare scorci, atmosfere e nicchie d’interesse”. L’edizione 2013 ha trattato il tema delle donne nella società  con argomenti legati alla prevenzione medica, al successo nelle professioni, alla tutela dalla violenza. L’obiettivo di ‘Mongolfiere … in rosa’ è stato quello, infatti, di supportare e promuovere l’imprenditoria, quindi il patrimonio artistico, culturale ed ambientale della Vallata partendo da un tema specifico quale filo conduttore dell’intera piattaforma organizzativa. Parole di elogio sono state espresse dal sindaco del luogo, Antonio Orrico, che ha ringraziato quanti si sono prodigati per la buona riuscita dell’avvenimento ed ha sottolineato i legami di amicizia con le Comunità  canadesi, emiliano-romagnole e di Fragneto Monforte che si sono instaurati sulla base di motivazioni anche storiche. L’occasione è servita a presentare l’attività  svolta nei mesi precedenti e il progetto T.F.T. (Tempo, Futuro, Tranquillità ) che il gruppo di lavoro che fa capo all’Associazione Calabra Savuto in Volo ha stilato per migliorare  la qualità  della vita all’interno delle Comunità  locali. Alla tre giorni santostefanese hanno partecipato sindaci, imprenditori, giornalisti, esperti, rappresentanti delle organizzazioni di volontariato e, soprattutto, migliaia di appassionati.

Gaspare Stumpo

Fonte: Parola di Vita.

Data: 04 maggio 2013.

 

Commenti
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com