Un progetto di educazione finanziaria nelle scuole

I GIOVANI e il risparmio. Educare i più piccoli al risparmio affinché imparino a conoscere il valore dei soldi e a gestire le proprie economie diventando responsabili delle proprie scelte e, soprattutto, del proprio benessere. Un progetto di ‘Educazione finanziaria nelle scuole’ è stato proposto e attuato, in questi giorni, tra Banca Carime e alcuni Istituti del Territorio. I servizi bancari, le esigenze socio-economiche in rapporto agli stessi, le differenze e l’evoluzione dei prodotti, sono stati tra gli argomenti in discussone. L’iniziativa (nella foto), che ha consentito l’ottenimento notizie in forme adatte all’età  dei fruitori, ha coinvolto gli allievi delle scuole di Figline Vegliaturo, Mangone, Parenti, Piane Crati, Rogliano e Santo Stefano di Rogliano. Agli incontri hanno partecipato (e sono intervenuti) il direttore della filiale Carime di Rogliano, Pier Luigi Trotta, due esperti di settore, insegnanti e studenti.

Data: 17 maggio 2013.

Commenti
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com