Scuola calabrese vince il primo premio al concorso nazionale ‘Geografia e Legalità ‘

SONO state le scuole calabresi di Piscopio e di San Gregorio d’Ippona facenti parte dell’Istituto Comprensivo “De Amicis” di Vibo Valentia, a vincere il primo premio del Concorso nazionale “Geografia e legalità : sconfiggere le mafie nella mia regione” – consegnato a Palermo in occasione della commemorazione della Strage di Capaci. Alla presenza delle più alte autorità  dello Stato, dal  Presidente del Senato Piero Grasso al Ministro dell’istruzione Maria Chiara Carrozza, dal Presidente della Rai Anna Maria Tarantola allo scrittore Roberto Saviano, la scuola calabrese ha ottenuto il prestigioso riconoscimento, suggellato dal conferimento della medaglia del Presidente della Repubblica. "E’ un attestato alla Calabria che cambia seriamente e positivamente, nonostante le contraddizioni" – ha detto il Presidente della Regione Giuseppe Scopelliti(nella foto). Per il Direttore dell’Ufficio Scolastico Regionale Francesco Mercurio "la scuola calabrese e’ in evidenza per l’ennesima volta a livello nazionale, in una circostanza di grande importanza". "Stiamo investendo costantemente sulla legalità , anche aumentando il tempo scuola nei comuni ad alta densità  criminale. Questo risultato conferma la qualità  dell’azione" – ha ricordato l’Assessore Regionale alla Cultura Mario Caligiuri.

Fonte: Caligiuri.it

Data: 28 maggio 2013.

Commenti
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com