Saccomanno: “no al business delle risorse naturali”

“NO ALLO SFRUTTAMENTO delle risorse territoriali per il business delle multinazionali”. Lo ha detto Francesco Saccomannno (nella foto) durante il primo congresso regionale dell’Unione Sindacale di Base (USB), che si è tenuto nei giorni scorsi a Lamezia Terme. Saccomanno ha posto l’accento sulle scelte sconsiderate che attengono agli interventi nelle aree protette ed ha evidenziato la necessità  di un “uso sostenibile” delle ricchezze naturali e biologiche a vantaggio della collettività . “La situazione è drammatica e – ha spiegato Saccomanno – diverse problematiche sfuggono al mondo dell’informazione”. Il rappresentante della Reteambientalista ha ringraziato l’USB per l’allargamento della discussione ai comitati e alle associazioni che si battono per la tutela dei beni pubblici e sostengono la promozione delle risorse (sole, acqua, rifiuti, bosco) per una migliore qualità  della vita anche in funzione delle nuove generazioni. Al congresso dell’Unione Sindacale di Base ha partecipato una delegazione della Valle del Savuto, che ha sottolineato come “consapevolezza pubblica, gestione ambientalista e sviluppo sostenibile devono essere alla base delle politiche attive sul territorio”.


G. St.

 

Data: 29 maggio 2013.

Clicca e leggi anche:

***

Commenti
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com